Giovanni Pannozzo Curriculum

Giovanni Pannozzo

Nato a Fondi (LT) il 15/11/1992

TITOLO DI STUDIO

2011 Diploma di ragioneria e perito turistico
2012 Qualifica di “Attore” presso l’accademia d’arte drammatica del Lazio
2015 Qualifica di “Attore cinematografico” presso Studio Cinema

ESPERIENZE LAVORATIVE

Cinema e Televisione

“Luisa Spagnoli”, miniserie Rai Uno, regia Lodovico Gasparini (2015)
“Il peggior giorno della mia vita” cortometraggio, ruolo protagonista, regia L. Donati (2015)
“Trilussa” fiction Rai Uno, regia Lodovico Gasparini. Produzione Titanus (2012).
“Pazzo di te” videoclip del gruppo The 4Again, protagonista-regia Giovanni Pannozzo (2012)
“S’udivano voci di memoria” film documentario su Fondi, regia Giovanni Pannozzo (2012).
“Carta Bianca”, lungometraggio, regia Andrès Maldonando-Andrea Zauli (2012).
“In fondo allo specchio” teaser, regia Carmen Siciliano (2011).
“Fondi ‘91” lungometraggio regia di Devaashish Khanna (2010).
“La strada chiusa” , cortometraggio regia di Massimo Fallai (2008).
“Intervista al personaggio” , cortometraggio regia di Fabio d’Avino (2007).

Teatro

“50 Sfumature di Shakespeare” tratto da diverse opere di W. Shakespeare (2015)
“Jingle Bells Pop” recital natalizio (2014/2015)
“vaRAIty” spettacolo sui 60 anni di televisione (2014)
“Arbeit macht frei” spettacolo sull’olocuasto (2014)
“Fidelio”, tratto dal “Girotondo” e “Doppio sogno” di A.Schnitzler (2013)
“Il fantasma di Canterville”, tratto dal racconto di O.Wilde (2013).
“Arbeit macht frei”, poesie e monologhi sulla Shoah (2013)
“Non ci resta che…ridere”, caberet di G. Pannozzo (2012).
“Quei giorni d’amore”, ispirato al film “Giorni d’amore” di G. De Santis (2012).
“Cabaret strasse”, il teatro di Karl Valentin (2012).
“The match”,di e con Giovanni Pannozzo (2012).
“L’opera da tre soldi” di Brecht (2012).
“Adda passà ‘a nuttata”, atti unici e monologhi di E.De Filippo (2011).
“Giulia Gonzaga” la storia della dama di Fondi (2011).
“Kabarett” tratto da diversi autori comici (2011).
“Le donne al Parlamento” di Aristofane (2011).
“Io non dimentico” tratto dal libro di poesie “La mia ombra a Dachau” (2011).
“Oh giorni felici” liberamente tratto da diversi autori (2010).
“La Giostra” liberamente tratto da “Girotondo e Doppio Sogno” di Schnitzler (2010).
“ Sex and the town” liberamente tratto da diversi autori (2010).
“ Sogno di una notte di mezza estate” di W. Shakespeare (2010).
“ L’opera da quattro soldi” tratto dalle opere di Raffaele Viviani (2009).
“ Assassinio nella cattedrale” di T.S. Eliot (2009).
“Tutto Totò”, tratto da alcuni atti unici e poesie di Totò (2009).
“ Giulia Gonzaga, un giorno casta un giorno dannata” di Gennaro Aceto (2009).
“La Gatta Cenerentola”, De Simone (2008).
“Gli Amanti di Shakespeare”,tratto da alcune opere di W.Shakespeare (2008).
“C’erano un americano, un francese, un tedesco e un napoletano nella giungla” , liberamente tratto da alcune opere di W. Allen, R. Viviani , A. Campanile e D. Fò (2007).
“Ehi tu, buono a nulla!”, tratto da alcuni atti unici di A. Cechov (2007).

PREMI E RICONOSCIMENTI

Vincitore Premio “Giulia Gonzaga 2011” per il teatro, Fondi (LT);
Vincitore Premio “Giulia Gonzaga 2010” per il teatro, Fondi (LT);
Vincitore Premio “Giulia Gonzaga 2009” per il teatro, Fondi (LT);

CONOSCENZE LINGUISTICHE

Buona conoscenza della lingua inglese
Discreta conoscenza dello spagnolo

DIALETTI

Capacità di riproporre cadenze romane e napoletane

Commenti chiusi