Michele Cantalupo Curriculum

Michele Cantalupo

Data di nascita: 30/01/1969

Età: 46

Altezza: 187 cm

Peso: 81 kg

Lavoro: Attore

Domicilio: Napoli

Profilo Facebook: Michele Cantalupo

Michele Cantalupo, padre di tre figli, nasce il 30 gennaio 1969 a Napoli, dove vive attualmente.

Noto tra gli amici e i fans come “Il Principe”, per il suo garbo naturale e per la sua generosità,non si avvicina subito al mondo della recitazione ma quando lo fa, inizia in primis con ruoli di comparsa e subito dopo con ruoli da antagonista in serie televisive come “Un posto al sole” e “La squadra”.

Bravo cantante, interprete sensibile, è dotato di grande verve e capacità di rapportarsi con il pubblico. Queste doti lo rendono un brillante intrattenitore e presentatore, come ha avuto modo di dimostrare in diverse serate e manifestazioni locali come “Un volto per fotomodella” alla casina vanvitelliana sul lago Fusaro, a Bacoli, (Na).

Il passaggio dalla televisione al cinema in parti spesso significative è repentino.

Alle attività di attore, cantante e presentatore, affianca talvolta quella di modello In sfilate sia per eventi privati che pubblici, l’ultimo in Piazza del Plebiscito a Napoli.

TELEVISIONE

2000-2007: – ruolo di antagonista in “La Squadra”, su RAI 3 (produzione Rai fiction Grundy Italia, Centro di produzione TV Rai di Napoli): con Massimo Bonetti, Renato Carpentieri, e Mario Porfito; ruolo di antagonista in “Un posto al sole” RAI 3 (produzione Rai fiction Fremantle Media Italia, Centro di produzione TV Rai di Napoli);

2007: – ruolo di antagonista in “O’professore”, regia di Maurizio Zaccaro, con Sergio Castellitto, Antonio Catania, Rosario De Cicco, Peppe Lanzetta, Donatella Finocchiaro, Luisa Ranieri;

2009: – “Il sogno nel casello”, regia di Bruno De Paola, con Pietro Pignatelli, Clotilde Sabatino, Lucio Allocca, Mario Porfito, Carmen Scivittaro, Antonella Morea;

2010: – Attore in programma “Forum” condotto da Rita Dalla Chiesa

2011: – Ispettore della DIA in “Sodoma e la scissione di Napoli”, regia di Genny Fenny, con Antonio Alfano e Gennaro Silvestro;

2012: – Centurione in “Vincimi e ti vincerò” film colossal di Gesù, regia di Enzo Donnarumma;

2012: – ruolo di camorrista in “Il Caso Tortora”, regia di Ricky Tognazzi, con Ricky Tognazzi, Carlotta Natoli, Bianca Guaccero;

2014: – antagonista “Il commisario Rex” regia Manetti Bros con Francesco Arca.

CINEMA

2009: – ruolo di antagonista in “Forte Apache”, regia di Marco Risi, con Libero De Rienzo, Valentina Londovini, Michele Riondino, Ennio Fantaschini, Massimiliano Gallo, Renato Carpentieri, Daniele Pecci, Antonio Buonomo;

2010: – Protagonista nelle vesti di medico in “Medico in camici grigi”, produzione Antimo Cioffo;

2012: – “Reality”, regia di Matteo Garrone, con Aniello Arena, Loredana Simeoli, Nello Iorio, Claudia Gerini (premiato al Festival di Cannes);

2013: – coprotagonista in “Malanapoli”, la 21* stella, regia di Enzo Morzillo, con Patrizio Rispo, Lello Giulivo, Antonio Buonomo, Lello Pirone, e la partecipazione di Massimo Rigillo e Anna Teresa Rossini. Uscito nelle sale il 4 dicembre del 2013 Michele Cantalupo interpreta il ruolo chiave di Michele Colleferro braccio destro e uomo fiducia del Boss Antonio Matera (Lello Giulivo), al quale è legato, oltre che dalla collaborazione, anche da un rispetto quasi filiale e da un’assoluta fedeltà, ottenendo in cambio stima e fiducia. Il rapporto tra i due porterà il boss ad una scelta determinante per il suo destino. Il tutto sullo sfondo di una storia in cui si intrecciano potere, violenza e sopraffazione con drammi umani e profonde passioni.

2013: -Partecipazione in “Tre tocchi”, regia di Marco Risi;

2014: – “Song’e Napule”, regia di Manetti Bros, con Giampaolo Morelli, Alessandro Roja, Serena Rossi, Paolo Sassanelli. Peppe Servillo, Ciro Petrone. Presentato al Festival del cinema di Roma, premiato al Festival di Cannes;

2015 protagonista in NUOVA CAMORRA personaggio Marco o’bell.

Regia Max Bellocchio…

 

CORTOMETRAGGIO

2013: – protagonista del cortometraggio “La rosa insanguinata”, regia di Guglielmo Correale, con Rosy Pipitò;

2013: – ruolo di camorrista per “La prova di carattere” in “Gangster Squad Test” (Roma-Milano); video promozionale per l’uscita del film “Gangster Squad”, per la regia di Ruben Fleischer;

 

VIDEO

2011: – “O’Pitbull” video di Ciccio Merolla per la regia di Gennaro Silvestro, con Germano Bellavia, Massimiliano Gallo, Antonio Milo, Giacomo Rizzo, Federico Tucci, Nando Varriale;

2017:Video da protagonista con audio2 e flora vona

2017 ruolo importante nella fiction Prof.7

2011: – Attore nel video musicale “La mano di Dios” di Franco Ricciardi

LINGUE

italiano

DIALETTI

Napoletano

Siciliano

Pugliese

Calabrese

SPORT

calcio

SKILLS

Canto

Imitazioni

Cabarettista Comico

 

 

 

 

Commenti chiusi