Nuovo album Alessandro Esseno

LA LEGGE DEL CONTINUO MUTAMENTO Banner 2015

La legge del continuo mutamento – Anteprima
di Davide Ferranti

Un nuovo disco di Alessandro Esseno è sempre stato per me fonte di curiosità e grande emozione.
Ma stavolta è diverso. Ho avuto l’onore e il privilegio di poter ascoltare il nuovo album in anteprima e quello che mi ha comunicato è stato un senso di profonda commozione.
Quella di Alessandro ormai non è più nemmeno musica bensì un distillato della stessa; goccie cristallizzate di emozioni purissime, che ad un primo ascolto possono addirittura turbare chi le ascolta.
Questo nuovo lavoro è certamente il disco della maturità e di una raggiunta consapevolezza, dell’artista ma soprattutto dell’uomo. Parlando con Alessandro di questo suo nuovo progetto, mi sono reso conto innanzitutto del lavoro colossale necessario per la realizzazione di ogni singolo brano. Non mesi, bensì anni per ogni singolo brano. Detto questo, ho voluto approfondire insieme all’autore, in merito alle motivazioni profonde alla base di questo nuovo affascinante capitolo della sua arte.
Il tema del disco riguarda ognuno di noi, sebbene il titolo (apparentemente difficile e dal carattere filosofico), faccia pensare a qualcosa di lontanissimo dalla vita quotidiana. In un primo momento anch’io ero stato tratto in inganno..
Ma nessuno è più concreto di Alessandro, così parlando con lui durante diversi incontri, ad un tratto tutto mi è apparso di una chiarezza cristallina.
Mai come oggi, ogni essere umano è testimone oculare di cambiamenti epocali rapidissimi, a cui spesso non riusciamo ad adeguarci vista la loro velocità. La vita, sopratutto nelle società di tipo consumistiche, è diventata quasi un gigantesco software 2.0, con il suo carico di violenza e stress. Ogni individuo cerca dei punti di riferimento, nel tentativo di non soccombere. Alcuni riescono, altri no. In un mondo ormai frantumato in ogni direzione, la ricerca di un equilibrio interiore è diventata per molti una necessità primaria.
Alessandro ha osservato tutto questo e lo ha filtrato attraverso la sua personalità, utilizzando il suo straordinario dono: la musica.
Quello che ne è scaturito è stato un percorso sonoro affascinante, struggente, talvolta addirittura crudele e violento, illuminato all’improvviso da una grande luce interiore, in grado si spazzare via ogni tipo di tenebre. Attraverso una serie di comunicazioni con forme di energia superiori attraverso la tecnica di meditazione nota come “Channeling”, Alessandro ha composto in questo modo tutti i brani del nuovo album, a partire da iniziali cellule sia ritmiche che sonore. Un procedimento mai usato prima da nessun altro compositore, nè classico nè contemporaneo.
Realizzato con l’apporto di altri musicisti, l’album si snoda tra brani di grande impatto orchestrale, passando per episodi sia di solo pianoforte che elettro-acustici, con l’utilizzo di ogni tipo di strumenti musicali.
Un affresco sonoro in grado di regalare emozioni profonde in chi ascolta, al solo patto di lasciarsi andare ad un mondo sonoro incontaminato, primordiale, ma al tempo stesso futuribile. Un mondo, come dice Alessandro, in cui ogni cosa è possibile. Dove le cose possono cambiare, dove dal futuro può arrivare una speranza e non solo presagi di sventura. Un mondo il cui destino è nelle mani di ognuno di noi. Immersi inconsapevolmente fin dalla nascita in un macrocosmo di una complessità inaudita e apparentemente incomprensibile, dominato da una legge eterna e immutabile: la legge del continuo mutamento.

Listing Tracks

01. Una luce senza ombra (all’inizio di ogni cosa)
02. Un ombra senza luce
03. Peace on Earth
04. Una nazione smarrita
05. Dopo il diluvio
06. Un incontro, un amore
07. Dove nessuno mai ci troverà
08. Mai del tutto
09. Estensioni
10. Lullaby for a little fish
11. Reminescenze
12. Il bosco dei ricordi senza tempo
13. Un vuoto incolmabile
14. Un mondo profondamente ingiusto
15. Una luce senza ombra (alla fine di ogni cosa)
16. Eternity

Disponibile dal 1 Febbraio 2015 su Amazon.com (supporto fisico), iTunes, Amazon MP3, Napster, eMusic, Rhapsody, Spotify, Orange, T-Mobile, Telenor, Tesco, Virgin Mobile, SFR, Songrila, Simfy, Play.me, OVI Nokia, H3G, Vodafone Live, Sony Ericsson, DanceTunes, MasterBeat, Juno Downolad, Zvoq.

Commenti chiusi