Luca Cerbone multi premiato!

Luca Cerbone, posa con due dei quattro premi ricevuti per il suo film debutto, IT IS WHAT IT IS.

Ad agosto, Cerbone ha completato il suo primo lungometraggio, il dramma SONG OF THE FLY. Nel film, che è stato presentato al Festival di Berlino, interpreta il ruolo principale di una badante con doppia personalità.

Per il 2022 Luca ha un contratto per il film italiano CRYSALIDE, così come la serie televisiva GUARDIANS OF THE GODS, che sarà girata in Portogallo, e la serie per bambini co-prodotta da Italia-USA, URCA.

Andrea Casuscelli a Venezia 78 – Le Foto

78esima Mostra del Cinema di Venezia.
Come annunciato, nel pomeriggio di giovedì 9 settembre, il giovane attore e modello vicentino Andrea Casuscelli ha sfilato sull’ambitissimo tappeto rosso della 78ª Mostra Internazionale Del Cinema di Venezia in qualità di attore emergente.
“Essere a Venezia è un sogno che si realizza”, ha detto Casuscelli, attualmente impegnato nelle
riprese del cortometraggio “Benzos”. “Mai avrei pensato di poter arrivare qui, ma oggi mi prendo
la mia rivincita sui bulli. Picchiarmi non è servito a niente: io sono ancora qui, più forte di prima”.

Andrea Casuscelli, da vittima al Red Carpet di Venezia 78

Andrea Casuscelli è pronto a prendersi la sua rivincita: l’attore e modello vicentino che fu vittima di un’aggressione omofoba sfilerà sul red carpet della 78esima edizione della Mostra del Cinema di Venezia.

Era il 14 marzo scorso quando Andrea, vent’anni ancora da compiere, venne adescato da quello che credeva un amico e assalito da un branco di dodici ragazzi, tutti adolescenti. Il motivo? La sua passione per il pattinaggio, uno sport considerato troppo “femminile”.

Dell’aggressione – che gli causò numerose fratture al volto – parlarono i giornali e la televisione, e la sua storia fece il giro d’Italia. Nonostante la solidarietà giunta da ogni angolo del Paese, però, Andrea dovette fare i conti con un disturbo post traumatico da stress e non riuscì a concludere le scuole superiori.

Ma oggi Andrea è pronto a lasciarsi il passato alle spalle e guardare al futuro: attualmente impegnato sul set del cortometraggio “Benzos” nel ruolo di protagonista, Casuscelli sarà presente alla più celebre kermesse cinematografica italiana in qualità di attore emergente e sfilerà sull’ambito red carpet a partire dalle ore 16 di oggi, giovedì 9 settembre.

“Sono molto soddisfatto di questo mio primo grande traguardo: calcare il tappeto rosso più antico della storia del cinema è un immenso orgoglio”, ha commentato Andrea Casuscelli. “Mentre aspetto una sentenza che mi dia finalmente un po’ di giustizia, arrivare a Venezia 78 è già, per me, grande motivo di riscatto”.

“Se sono qui – ha aggiunto – è grazie alla mia famiglia, che mi è rimasta vicina in ogni momento, e alla mia agente Tiziana Deodato, che ha sempre creduto in me e nelle mie potenzialità. Il mio futuro – conclude Casuscelli – parte da qui”.

Sul set anche



Cristiano D’Alterio e nel nuovo spot mercedes
Simona Senzacqua ispettrice di polizia nel film DARK MATTER 
Alex Marchi il giorno 9 girerà in shakespeare capolavoro cooproduzione 

Diletta Carrozzo in “Regina”

OTRANTO, COME UNA Regina
Domenica 5 settembre l’anteprima del nuovo film di Gino Brotto

REGINA è il titolo del cortometraggio diretto dal regista salentino Gino Brotto e che sarà presentato domenica prossima 5 settembre a Otranto nello spazio antistante la nuova Biblioteca comunale, all’ingresso del porto. Bellissima e misteriosa Regina rappresenta un transfert ideale e corporale tra l’eleganza aristocratica di Otranto e la protagonista del film, interpretata da Diletta Carrozzo.
La produzione del corto costituisce un esempio autentico e audace di marketing territoriale attraverso la grammatica cinematografica, affidata all’estro visionario di uno dei talenti emergenti del panorama pugliese, il leccese Gino Brotto.
La presentazione di Regina sarà coordinata da Marco Renna e avrà inizio alle ore 20,30.

Voce fuori campo: Cosimoclaudio Carrozzo

La terra dei Figli

La terra dei fligli

Esce oggi sull’Ansa un articolo che definisce sorprendente il film postapocalittico di Claudio Cupellini : “La terra dei figli”, nel quale esordisce come attore protagonista Leon De La Vallée

“Il film non ha solo una buona regia, ma anche un’ottima storia, tratta da uno dei più importanti fumetti di Gipi. ” si legge nell’articolo che continua presentando il cast con queste parole “Stesso discorso per il cast, dall’esordiente rapper romano Leon de La Vallèe a Paolo Pierobon, da Maria Roveran a Valeria Golino, nel ruolo di Strega, fino a Valerio Mastandrea in quello del Boia”.

“Ti Proteggerò” approda sulle piattaforme on demand

Daniele di Stefano, come sanno i nostri lettori oltre ad essere un attore è anche un regista e proprio in questa veste ha girato il suo primo Film “Ti proteggerò” che da oggi è visibile On Demand.

Per prima cosa vogliamo complimentarci con Daniele Di Stefano per il bel percorso che sta facendo “Ti Proteggerò” e gli chiediamo:

Dove è possibile trovare il film?

Ciao Silvia. Grazie mille per i complimenti. 

Il film, dopo essere uscito al cinema, è oggi disponibile On Demand sulle piattaforme Amazon Prime, Chili e CG Digital. 

I link diretti sono:

Inoltre, se amate l’Home Video, potete acquistare il DVD del film nei migliori negozi, negli store online e su www.cgentertainment.it. Nel DVD troverete il film in versione integrale e altri contenuti extra come le papere sul set e le interviste al regista ed agli attori.

Puoi accennarci la trama?

Vi leggo direttamente la sinossi, dovrei averla qui da qualche parte… eccola!

“All’ombra della meravigliosa Firenze un misterioso killer ha appena ucciso una bambina. Spinto dal padre, il giovane avvocato Riccardo Gaeta assume la difesa del senatore Palminiello, il corrotto e potente uomo politico su cui si stanno focalizzando le indagini della polizia. Alla ricerca della verità, Riccardo dovrà districarsi tra omicidi ed indizi in continua contraddizione. L’incontro con la bella giornalista Giulia e l’arrivo di alcune misteriose lettere catapulteranno il nostro protagonista in un vortice capace di risucchiare tutto, in cui niente è quel che sembra. Riccardo, cresciuto in una famiglia priva di valori, si ritroverà ad affrontare una profonda crisi di coscienza da cui solo l’amore lo potrà salvare.”

Tu sei stato tra i protagonisti del film e quindi oltre a dirigere gli altri dovevi dirigere te stesso. Che ruolo preferisci davanti o dietro la macchina da presa?

Io ho cominciato la mia carriera come attore ed adoro recitare. Tuttavia un attore interpreta sempre un personaggio frutto della creatività di altre persone. Scrivere e dirigere un film invece consente di dare libero sfogo alla propria immaginazione, quindi forse preferisco stare dietro la macchina da presa. 

Vi racconto una curiosità. Quando ho cominciato a scrivere “Ti proteggerò” volevo occuparmi solo della sceneggiatura e della regia, avevo deciso di non recitare. Tuttavia ad un certo punto mi sono reso conto che ogni volta che scrivevo una nuova scena Riccardo mi assomigliava sempre di più. Aveva le mie passioni, i miei dubbi e forse anche alcuni lati del mio carattere. Alla fine mi sono dovuto arrendere all’evidenza che avrei dovuto necessariamente interpretare io quel ruolo. Devo però essere sincero: l’idea di dirigermi da solo mi spaventava. Tuttavia ho trovato una grandissima alleata in Anita Romeo (cfr. Aiuto Regista), che mi ha aiutato tantissimo ogni volta che ero in scena. 

Con gli attori che hanno recitato in “Ti proteggerò” è stato difficile trovare una sintonia o sei riuscito a creare facilmente il clima che volevi?

Il clima sul set è sempre stato meraviglioso e gran parte del merito è sicuramente attribuibile a Debora ed Erica Gherardi della Leonardo Cinematografica (cfr. Direttrice di Produzione e Location Manager). Inoltre c’era la nostra truccatrice Giulia Piana, che con il suo sorriso e la sua simpatia metteva sempre tutti di buon umore.

Prima che il progetto “Ti proteggerò” avesse inizio conoscevo circa la metà degli attori perché avevamo già collaborato insieme su altri set. Anche questo sicuramente ha aiutato a creare il clima giusto. Gli altri attori, quelli che non conoscevo, si sono fin da subito fatti coinvolgere dal progetto e sono stati tutti delle piacevoli scoperte. 

Inoltre come regista mi ero ripromesso di dare ampio spazio creativo a tutti gli attori perché, avendo recitato per gran parte della mia vita, so che questo è un aspetto molto importante. Ho cercato di comportarmi esattamente come avrei voluto che un regista si comportasse con me, spero di esserci riuscito.

Anche se “Ti proteggerò” non può essere considerato propriamente un film indipendente, quanto è difficile riuscire a raggiungere il pubblico?

Non credo che “Ti proteggerò” possa essere definito un film indipendente a tutti gli effetti. Le risorse finanziarie a disposizione erano contenute ma il progetto è stato costruito fin dall’inizio con la struttura organizzativa tipica delle grandi produzioni. Prima di cominciare le riprese è stata infatti creata una casa di produzione cinematografica, la DDS Production s.r.l., che si è occupata di ogni aspetto tecnico e burocratico.

Raggiungere il grande pubblico non è mai facile ma io so che l’impegno e la dedizione sono armi potenti. Inoltre in questo caso eravamo tutti convinti di potercela fare perché “la storia funzionava”. C’è sempre stato molto entusiasmo intorno a questo film ed ogni persona che ha collaborato ha fatto del proprio meglio per la realizzazione di un prodotto di qualità. Credo, senza voler peccare di presunzione, che alla fine siamo riusciti nel nostro intento. Il film ha suscitato la curiosità delle grandi distribuzioni, che hanno poi deciso di distribuirlo al cinema, in DVD ed ora finalmente sulle piattaforme digitali.

Ci racconti in breve le vicissitudini del film dalla sua uscita ad oggi?

L’annuncio ufficiale che il film era pronto è stato dato in conferenza stampa nella Sala Ennio Macconi di Palazzo Vecchio. Nel frattempo avevamo già cominciato ad organizzare l’anteprima, con il Patrocinio del Comune di Firenze, presso lo storico cinema Spazio Alfieri. Colgo l’occasione per ringraziare ancora una volta le istituzioni – ed in particolar modo la Dott.essa Maria Federica Giuliani – per aver appoggiato questo progetto fin dall’inizio, cogliendo in esso tutto il suo valore culturale. Questo thriller tocca infatti molte tematiche attuali e cerca, con riprese ad hoc, di valorizzare il grande patrimonio artistico e naturalistico della Toscana.

L’anteprima è stata un successone ed il film ha riscosso moltissimi apprezzamenti. Inoltre, nonostante il cinema avesse raggiunto il sold-out con una settimana di anticipo, molte persone si sono presentate all’ultimo momento nella speranza di poter entrare, affollando l’ingresso dello Spazio Alfieri. Il film evidentemente suscitava curiosità e ricordo che in quel momento, nonostante fossi dispiaciuto del fatto che qualcuno fosse rimasto fuori, mi sono sentito veramente felice. Inoltre, tra gli ospiti presenti in sala durante l’anteprima figuravano la Presidente della Toscana Film Commission, il Presidente del Quartiere 2 di Firenze ed il Vicepresidente della Misericordia. Anche questo è stato motivo di orgoglio sia per me che per tutti quelli che avevano partecipato alla realizzazione di “Ti proteggerò”.

In virtù dell’ottima anteprima e delle buone critiche ricevute, il film è stato successivamente distribuito al cinema, grazie anche al supporto di Matteo Nenciolini della Giglio Film. “Ti proteggerò” è rimasto in programmazione per una settimana con tre spettacoli al giorno; il cinema capofila è stato il rinomato Principe di Firenze.

Tra i critici cinematografici che hanno maggiormente apprezzato il film non posso non citare Viviana Del Bianco che, entusiasta di questo thriller, ha successivamente selezionato “Ti proteggerò” per il “N.I.C.E. Festival”, uno dei più accreditati festival internazionali dedicati alle opere prime italiane. Il film è stato quindi tradotto in russo per essere poi proiettato a Mosca e San Pietroburgo. Ricordo che quando sono partito per la Russia per accompagnare il film in questa avventura ero elettrizzato, non sapevo cosa aspettarmi. Per fortuna anche in quel caso il film è stato accolto bene. Ricordo che mi ha colpito soprattutto l’attenzione che gli spettatori russi avevano quando guardavano il film: il silenzio in sala era completo e le domande che ho ricevuto alla fine delle proiezioni erano molto pertinenti.

Nello stesso periodo il film ha partecipato anche al prestigioso “71° Festival Internazionale del Cinema di Salerno”. In occasione di questa kermesse cinematografica, una delle più prestigiose d’Italia e più antiche del mondo, il film è stato premiato dalla giuria con la relativa statuetta. Anche quello fu un momento molto bello, che ho avuto il piacere di condividere con la mia compagna, l’attrice Rosa Cesare. Tra l’altro nella medesima occasione Rosa vinse una targa celebrativa per la sua interpretazione del ruolo di “Giulia” in “Ti proteggerò”. Quindi alla fine tornammo a casa con due premi.

Tra gli altri eventi a cui il film ha partecipato meritano particolare attenzione la rassegna cinematografica “Voglia di Cinema Cannobio” sul Lago Maggiore e l'”8° Festival Cinetour”, organizzato dal compianto critico e studioso cinematografico Andrea Vannini della Cineteca di Firenze.

Non dimentichiamoci inoltre che a partire dal 2018 “Ti proteggerò”, in virtù del suo alto valore culturale, è stato inoltre proiettato in moltissime scuole secondarie di primo e secondo grado.

Tutto questo movimento intorno al film, anche grazie al supporto dalla stampa e dalle televisioni che non ci hanno mai abbandonato, ha fatto sì che la produzione allacciasse i primi contatti con il Gruppo Cecchi Gori, che successivamente si è occupato di distribuire il film prima in Home Video e poi On Demand sulle piattaforme digitali.

Ti va di  raccontarci qualcosa del dietro le quinte di questo film?

Sono moltissimi gli aneddoti legati al film.

Il più clamoroso credo che sia avvenuto quando un camion con sopra un materasso irruppe inspiegabilmente sul set rovinando la ripresa di una scena molto complicata. Ricordo che in quel momento pensai alla probabilità che una cosa del genere potesse accadere. Ad ogni modo non feci in tempo a demoralizzarmi perché tutto il cast, tecnico ed artistico, proruppe in una fragorosa risata ed anch’io mi feci subito trasportare dall’allegria del momento.

Un’altra volta accadde che a fine riprese un membro del cast se ne andò via portandosi accidentalmente dietro le mie chiavi di casa. Se ci penso, ancora non ci credo. Quando me ne accorsi era già ora di cena e lui era irraggiungibile. Non sapevo come fare. Per fortuna alla fine mi sono ricordato che mio padre aveva una copia delle chiavi.

Per non parlare poi del terrore che ebbi quando vidi montati sopra una piscina i binari del carrello con sopra il crane e la macchina da presa. Non mi ero reso conto della pericolosità di quella scelta quando avevo impartito l’ordine al Key Grip. Se l’attrezzatura fosse finita in acqua sarebbe stato un vero guaio. Per fortuna andò tutto bene.

Potrei continuare per ore ma mi fermo qui. Ad ogni modo nel DVD ci sono, tra i contenuti extra, anche le “papere sul set” con le gaffe di tutti gli attori… e ti posso assicurare che sono divertentissime da vedere!

A quando un altro progetto?

Purtroppo la pandemia di COVID-19 ha creato molti danni, soprattutto all’industria cinematografica ed al mondo dello spettacolo. Mi piacerebbe moltissimo fare un nuovo film ma vorrei prima attendere che, quantomeno in Italia, diminuisse considerevolmente la circolazione del virus SARS-CoV-2. Le idee per fare un nuovo film comunque ci sono.

Grazie Daniele, è stato davvero un piacere parlare con te.

Grazie a te Silvia.

I nostri attori sul set

LAURA GIANNIETEMPO IN “SICCITA'” DI PAOLO VIRZI’ PRODUZIONE WILDSIDE 

RITA GATTI NEL “IL LEGIONARIO” PRODUZ CLEMART

LUCIANO CIANDRA, VALERIO RAFFAELLI, MIRKO MARIANI IN “UN CAPITANO” PRODUZIONE THE NEW LIFE COMPANY

ELENA LYSHCHIK STEFANIA MONTESOLARO E URSILLA IN “THEY TALK TO ME”  RUN CINEMATOGRAFICA

VERONICA ALVARADO KRAEMER IN “QUELLA SPORCA SACCA NERA” PALOMAR 

LEON DE LA VALLEE IN “IL PIU IMPORTANTE”

GIANLUCA TESONE IN “PIOVE PROPAGANDA ITALIA” 

CRISTIANO D’ALTERIO NELLO SPOT CAMPAGNA DR SICUREZZA 

Elena Oliva in tre progetti importanti!

Elena Oliva attrice italiana

Elena Oliva ultimamente è stata impegnata in due progetti importanti, e se ne profila un altro a breve.

Il primo progetto che vede Elena Oliva tra i protagonisti è “Paradiso”, una serie TV Sky Original prodotta in collaborazione con la tedesca Flyer Intrateinement e con Vioae Film come produzione esecutiva. Girata in Piemonte ad Orta San Giulio si aspetta l’uscita nel 2022.

Il secondo progetto di cui ha fatto parte Elena Oliva è il film “Chi ha incastrato Babbo Natale” con De Sica e Siani.

Ci auguriamo di poter vedere il film al Cinema per il prossimo Natale, vorrebbe dire cha abbiamo risolto i problemi della pandemia che lo ha bloccato quest’anno.

Del rapporto con questi due grandi professionisti Elena ci ha raccontato di essere stata colpita molto favorevolmente dalla grande disponibilità di Alessandro Siani che si è dimostrato molto amichevole dandole diversi consigli sul lavoro e sull’atteggiamento positivo e giocoso da tenere durante le riprese.

Il prossimo film che la vedrà impegnata in una scena con la protagonista è ancora Top Secret, possiamo svelare soltanto il titolo che sarà “Noi”

Virginia Perroni con Amare Amaro su Prime Video!

Esce il 14 Febbraio “Amare Amaro” su Prime Video!

La nostra meravigliosa attrice Virginia Perroni è Anna, protagonista del film italo francese “Amare Amaro”, opera prima del regista emergente Julien Paolini, che dopo aver convinto il pubblico e la critica dei festival italiani, delle sale cinematografiche francesi e aver conquistato il Messico, finalmente sbarca su sulla piattaforma streaming del momento.

Il ruolo di Anna è un ruolo molto complicato in quanto si tratta della figlia del primo cittadino oltre che della fidanzata del fornaio di un piccolo paesino siciliano che si trova a dover fare una scelta molto difficile.

Gaetano, fratello di Giosuè e fidanzato di Anna si trova ad affrontare e risolvere una situazione che mette a confronto la giustizia, intesa come obbligo morale, con la legge.

Auguriamo un grande successo al film che racconta la Sicilia da un punto di vista di un “mezzosangue”, di origini in parte siciliane e in parte francesi in cui è evidente la commistione con la storia personale del regista.

Virginia Perroni conquista il Messico con Amare Amaro

Amare Amaro è uscito nelle sale (prima della chiusura Covid) in Francia incontrando i favori dei francesi, così come il  ruolo che ha interpretato la nostra Virginia Perroni , Anna, è piaciuto molto alla critica. 

Attualmente il film è nelle sale dei cinema in Messico e questa si è rivelata un ottima “vetrina” per Virginia Perroni. “Saranno i miei lineamenti molto simili ai loro (non voglio dare il merito all’interpretazione sennò sembra che me la tiro)” scherza Virginia che sta riscontrando un ottimo successo e ritorno d’immagine. “Ti trasferirai?” Le chiediamo “Chissà…” risponde, e certo dipenderà anche molto da come il film sarà accolto in Italia. Per il momento purtroppo, data la pandemia e le regole ancora molto stringenti per tutto il settore dello spettacolo, non è possibile dire quando e come uscrà il film, per il momento siamo solo in grado di dire che la Produzione sta facendo l’impossibile per trovare un distributore ma purtroppo i film d’autore fanno sempre molta fatica ad uscire nelle sale qui da noi.

“Entrare nel ruolo di Anna non è stato facile” racconta Virgina “sarà stato il fatto che per me era il primo film da protagonista e che dovessi recitare in palermitano, ma devo ringraziare il regista Julian Paolini il quale è riuscito a farmi entrare perfettamente nel ruolo che lui voleva”

Anna è un ruolo molto complicato è la figlia del primo cittadino di un piccolo paesino siciliano che si trova a dover fare una scelta molto difficile.

Questo il percorso del Film dall’uscita ad oggi:

Nel anno 2019 : 

Premiato come miglior film al “Festival du Polar Cognac”

Ha partecipato in competizione: al “Taormina Film Fest 65”, al “Festival International du Film de Saint-Jean-De-Luz”, al “Festival de Film Italien de Villerupt” e al ” Festival Internazionale del Cinema di Vancouver.”

Nel 2021 e precisamente il 12 marzo sarà presente in competizione al “CESAR 20212” un evento sicuramente non inferiore al Festival di Cannes.

Qui sotto la locandina del Film uscita in Messico

Cosimo Claudio Carrozzo in “”True Love”

Il nostro attore Cosimo Claudio Carrozzo è il protagonista del cortometraggio “True Love” un gesto di vero amore, del regista Gino Brotto impegnato nella salvaguardia dell’ambiente e del territorio pugliese.

Questa la sua descrizione dell’opera

l contadino pensa di smettere, soffre e tace con pazienza, nello stesso tempo guadagna più forza per continuare a combattere al fianco dei sui antichi amici. Gli alberi, il raccolto e le vite di semplici contadini, minacciati da un nemico invisibile che spezza il fiato e non lascia speranza. Ma quella, si sa, è l’ultima a morire.

“This is Italia” di Gianluca Tesone

Il video “This is Italia” girato da Gianluca Tesone circa due anni fa in risposta a “This is America” di Childish Gambino, che denuncia gli episodi di razzismo in America, sta scalando le classifiche di YouTube.

“Il mio This is Italia ha un tono più leggero, è quasi uno sfogo personale contro i problemi dell’Italia” ci dice Gianluca “ma ultimamente, prima per il corona virus, e poi per l’episodio di George Floyd, sta interessando molti”

Evidentemente, anche in Italia, le problematiche legate alla discriminazione e alla difficoltà degli artisti di venire riconosciuti emerge sempre di più come fenomeno sociale.

Nicola Giosuè in “Il Cacciatore”

Nicola Gosuè è Salvo Sottile

Nicola Giosuè torna sul set

Nicola Giosuè, l’attore siciliano conosciuto come “l’uomo dai mille volti”, torna sul set nella serie tv “il cacciatore”che andrà in onda dal prossimo 19 Febbraio in prima serata su RAI 2. Nicola è stato un assente giustificato a causa di un brutto incidente stradale dal quale miracolosamente si è salvato. In questa serie tv (premiata a Cannes) interpreterà il ruolo di “Santo Sottile”, uomo fiduciario dello spietato boss mafioso Giovanni Brusca.

Regia di Davide Marengo

Produzione Cross Production s.r.l.

Distribuzione RAI

Cosa è successo al Natale?

Francesca Bella interpreta Cindy Chi Lou in “Cosa è successo al Natale?”, adattamento e Regia di Dario Francesco Castro, rielaborazioni musicali di Laura De Palma e coreografie di Gisella Calì. Spettacolo ispirato al celeberrimo personaggio del Grinch, è ambientato in una atmosfera natalizia fantastica ed utopistica, con scenografie e costumi fantastici e coloratissimi.
È uno spettacolo brillante e divertente, adatto a tutta la famiglia, ma soprattutto coinvolgente ed accattivante per i ragazzi che verranno trascinati in un vortice di emozioni; uno spettacolo che riuscirà a catturare ed entusiasmare ogni singolo spettatore.


Natale in casa Cupiello

Maria Musella sarà in scena nelle vesti di Armida Signorelli amica della famiglia Cupiello in “Natale in casa Cupiello” nei giorni 21 e 22 Dicembre con la compagnia teatrale Il teatro degli assurdi.

Presso il teatrino figlie di Sant’Anna dedicato a Vittorio Mezzogiorno Il ricavato sarà devoluto in beneficenza.

La scena si svolge nell’arco di circa cinque giorni nella casa della famiglia Cupiello, della quale vengono rappresentate la camera da letto (atti I e III) e la sala da pranzo (atto II).
È la mattina dell’antivigilia di Natale. Luca Cupiello e sua moglie Concetta si svegliano, ma il loro risveglio è reso comicamente faticoso dalle bizze dell’uomo, che si lamenta per il freddo e per il pessimo caffè che lei gli ha preparato. Luca è un fervente amante delle tradizioni natalizie, e non vede l’ora di potersi dedicare maniacalmente alla composizione del Presepe, nonostante le critiche della moglie e del figlio Nennillo, che lo ritengono anacronistico (questa situazione costituirà una gag ricorrente per tutta la messa in scena). La sua impresa è inoltre resa difficoltosa dall’intervento di suo fratello Pasqualino, scapolo collerico in perenne guerra col pestifero Nennillo; Luca sembra inoltre avere alcune difficoltà nei movimenti e nel ricordare le cose, tragicomiche anticipazioni del dramma che seguirà. Irrompe in casa la figlia Ninuccia, agitata per l’ennesima lite con suo marito Nicolino. Ninuccia, che non ha mai amato il marito, vuole scappare con il suo amante Vittorio e confessa alla madre di voler lasciare Nicolino a cui ha scritto una lettera di addio. La donna, a causa delle forti resistenze della madre, ha un attacco nervoso e, nell’impeto, rompe alcune suppellettili e la struttura del presepe. Nel caos che segue Concetta ha un mancamento, e riesce a strappare a Ninuccia la promessa di fare la pace con Nicolino; tuttavia nel trambusto la ragazza perde la lettera, che sarà ritrovata da Luca il quale, ignaro di tutto, la consegna a Nicolino.In casa Cupiello è tutto pronto per festeggiare la vigilia di Natale. Tommasino, ignaro della relazione della sorella, arriva a casa accompagnato da Vittorio che, oltre a essere l’amante di sua sorella, è anche suo amico. Il ragazzo insiste perché si trattenga qualche minuto a casa sua. Rimasti soli, Concetta chiede a Vittorio di andarsene immediatamente e permettere a Ninuccia di salvare il suo matrimonio con Nicolino: quest’ultimo infatti, dopo aver letto la lettera consegnatagli incolpevolmente dal suocero, è a conoscenza della loro relazione, e solo i copiosi sforzi di Concetta hanno evitato il peggio. In quel momento tuttavia rincasa Luca che, anch’esso ignaro della relazione extraconiugale della figlia, insiste perché Vittorio si fermi a cena. La serata prosegue con una tensione di sottofondo, stemperata dai pasticci di Luca, Nennillo e Pasqualino e da mille disavventure che costellano la preparazione della cena. Approfittando di un momento di solitudine, Ninuccia e Vittorio hanno un drammatico incontro che sfocia nell’esplosione della passione tra i due; Nicolino li sorprende nell’atto di scambiarsi un dolce bacio, e accusa Ninuccia e Concetta di averlo ingannato. I due uomini e Ninuccia abbandonano quindi la casa per potersi sfidare a duello. Mentre Concetta, rimasta sola in scena, si dispera, giungono Luca, Pasqualino e Tommasino vestiti da re magi con i loro regali per lei.Venuto brutalmente a conoscenza della situazione familiare, Luca, per anni vissuto nell’illusione di aver creato una famiglia felice, ha un colpo apoplettico e si ritrova a letto in preda a difficoltà motorie e verbali per l’ictus sopravvenuto. L’intero vicinato è ormai costantemente presente al suo capezzale, dove Luca accusa deliri e allucinazioni che hanno come protagonista il genero Nicolino, che ha lasciato immediatamente la moglie e si è recato da alcuni suoi parenti a Roma. Pur nel delirio Luca spera ancora di vederlo riappacificato con sua figlia, la quale è distrutta dal dolore in quanto è perfettamente cosciente che su di lei ricadono le colpe della malattia del padre. Sopraggiunge il medico, che improvvisa una diagnosi incoraggiante alla moglie ed alla figlia di Luca, ma rivela invece al fratello la cruda verità: Luca non ha scampo e la sua morte è ormai questione di ore. Una improvvisa visita dell’amante Vittorio, che si sente moralmente responsabile dello stato di salute di Luca, ne provoca l’ennesimo equivoco allucinatorio e Luca, scambiandolo per Nicolino, arriva a benedire inconsapevolmente l’unione dei due amanti proprio all’arrivo del marito di lei, che viene subito trattenuto a viva forza e portato fuori dai presenti. Luca Cupiello, ormai definitivamente ripiegato nelle sue allucinazioni, si avvia così a morire ignaro ancora una volta della realtà.

Tommasino, alla domanda che suo padre gli rivolge in punto di morte, «Te piace ‘o presepio?» (“Ti piace il presepe?”), alla quale egli in precedenza aveva sempre risposto di no con stizzita protervia, finalmente si “scioglie” e tra le lacrime gli sussurra un laconico sì, proprio mentre suo padre sembra entrare nella gioiosa allucinazione di un “enorme presepe nei cieli”.

Francesca Lattanzio vince il premio del pubblico

Francesca Lattanzio ha vinto il premio del pubblico al festival “Ridan a  Bulugna” per comici e cabarettisti che si è tenuto il 10 ottobre a Bologna.

Francesca Lattanzio vince il premio del pubblico al "Ridan a Bulugna"

Il giorno successivo, 11 ottobre ha partecipato a “SCQR” uno spettacolo con vari comici, dove ha portato il personaggio della hostess marchigiana, ed ha anche registrato lo stesso pezzo per TV GOLD

In camerino con Battista, prima dello spettacolo

Laboratorio musicale

MasterClass 2019/2020 con il Maestro Alessandro Esseno

Che cos’è la musica? Esistono delle tecniche per diventare compositori? Come nasce un brano musicale? Viene creato dall’autore o da qualche parte esiste già? Come si diventa compositori per il Cinema e la Televisione? Quali sono i rapporti profondi che intercorrono tra suoni e immagini? La musica può influire in qualche modo sulla personalità degli esseri umani, ed eventualmente renderli migliori da tutti i punti di vista? Alessandro Esseno, compositore e pianista tra i più interessanti della sua generazione a livello internazionale, ha provato a dare una risposta concreta a queste domande certamente non facili.

Un viaggio affascinante nei territori sconfinati della musica teorica, con implicazioni nei campi della Neurologia, della Fisica quantistica, della Psicoanalisi, fino a risvolti nell’Esoterismo nella sua accezione

più nobile e antica.

Il programma di lavoro del Laboratorio-MasterClass del maestro Alessandro Esseno, di alto valore propedeutico e didattico, è suddiviso in 19 sezioni che è possibile consultare sul sito di ScuolaCinema.info

Per info e prenotazioni:

segreteria@scuolacinema.info

Antonio Di Capua in “Una grande famiglia” di Pupi Avati

Ad aprile è stato girato il cortometraggio “Una grande famiglia” diretto dal Maestro Pupi Avati, a cui ha partecipato Antonio Di Capua con un ruolo da protagonista

E’ la storia di una rete televisiva allo sbando i cui dipendenti si mostrano come una grande famiglia ai tre soci interessati ad acquisirla salvandola dalla chiusura, ma presto si paleseranno i malumori e i vecchi rancori tra colleghi…


Qualche foto di backstage

Angelica Perroni nel Musica “Civico 7”

Ancora un Musical per la nostra attrice e cantante Angelica Perroni si tratta di “Civico7” in partenza per una Tournée Nazionale.

La regia è di Denny Lanza ed è Prodotto da: Yeshua Production. 
Il ruolo di Angelica Perroni sarà ALICE
“Alice è una cantante piena di talento ma la sua vita non è mai stata tanto felice. È la seconda di quattro figlie, ha subito una violenza fisica da una persona a lei molto vicina. Non ha più i genitori e oggi si ritrova senza un tetto sopra la testa e scaricata dalla sua casa discografica. Dentro di lei però non si è mai spenta la speranza di realizzare i propri sogni. La sua grande empatia la farà essere un’indiscutibile protagonista del PROSCENIUM.”-

I nostri attori sul set

SALVATORE PULZELLA OPERAIO CALABRESE NELL ISOLA DELLE ROSE


FILIPPO LOCANTONE IN GIUSTIZIA A TUTTI I COSTI 


DALAL SOULEIMAN IN MASANTONIO RUOLO SIGNORA EL ZAHKI


BRUNO RENE GOUVERY IN MARADONA SUENO BENDIDO DI EDOARDO DE ANGELIS


ANDREI NOVA NELLA SERIE PETRA 

3 premi per “La stanza del sorriso” con Robin B. Morf

Robin Bradfoe Morf è tra i protagonisti principali del film “La stanza del sorriso”

Il sogno americano è diventato una realtà: tripletta di premi per LA STANZA DEL SORRISO che vince nella categoria “BEST DRAMA FILM” al  – New York Cinematography Awards , mentre si aggiudica il secondo posto come  “BEST FILM” nel contesto di – Great Cinema Now, di Oren, nello Jutah.   Ultimo in ordine il “PREMIO DEL PUBBLICO” al – Venus Italian International Film Festival di Las Vegas …..

“Ancora una volta , il fare squadra, VINCE! GRAZIE A TUTTI” Robin B. Morf

[slideshow_deploy id=’17656′]

Penelope il Grande Inganno

Il nostro attore Elvio La Pira nel doppio ruolo di Antinoo e Telemaco al Teatro Greco di Segesta nello spettacolo “Penelope – Il grande inganno” che sta compiendo in questi giorni la sua tournée. Dopo Troina e Segesta, 23 e e l’Orecchio di Dionisio a Siracusa con doppia replica; il 26 Selinunte e 27 Eraclea.

[slideshow_deploy id=’17547′]

Gabriele Cantando Pascali a Politeama di Lecce

Gabriele Cantando Pascali al Teatro Politeama Greco di Lecce in uno spettacolo per celebrare i 40 anni di carriera della coreografa Sonia Norma Marino che ha curato anche la regia dello spettacolo e con la quale ha lavorato per tanti anni. Tra gli ospiti Silvia Salemi ( in tournée con lei per anni ) ed i registi Wolfango De Biase e Mauro Capece. 
Gabriele Cantando Pascali ha interpretato Charlot, duettato con la sua ballerina storica ed intervistato Silvia Salemi.

Nicola Giosuè in Renato Zero Show

Nicola Giosuè ha registrato il Sold Out del Suo spettacolo: Renato Zero Show il 29 giugno a Palermo.

Non è un tributo bensì una interpretazione con brani scelti dall’Artista che rispondono alle Sue esperienze vissute, utilizzando costumería x ogni brano cantato, trucco e parrucco. (ben 15 cambi abiti senza mai interrompersi)L’attore palermitano, conosciuto anche per le partecipazioni in fiction di RAI e MEDIASET, ha sempre avuto un debole per le performances musicali così tra un ruolo e l’altro nelle varie serie TV, si diverte anche sul palco. Diverte ed emoziona contemporaneamente. Il Suo spettacolo lo ha portato un po’ ovunque in tutta Italia.

Nicola Giosuè ne “il Cacciatore”

Il nostro attore Nicola Giosuè ritorna sul set dopo piu’ di 12 mesi di assenza (nel Febbraio 2018 ha avuto un incidente automobilistico).

Sarà Santo Sottile, il prestanome fiduciario del boss mafioso Giovanni Brusca nella la serie premiata a Cannes nel 2018 “il cacciatore 2”, che andrà in onda il prossimo autunno.

fbthdr

Andrea del Sarto ospite di FuturaModels

Il nostro attore Andrea Del Sarto, ex modello e Mister Toscana 2016 invitato ancora all’inaugurazione della stagione estiva versiliese FuturaModels, di Natascia e Giacomo, nel cuore di Forte dei Marmi al nuovissimo ristorante giapponese Sakana. Sabato 15 Giugno è stata servita una fantastica cena con un menu speciale a base di pesce, sushi e cucina italiana.

La serata ha offerto una sfilata di modelle e modelli in corsa al titolo di più bella e bello per i concorsi nazionali Miss Grand Prix e Mister Italia, per i quali FuturaModels è    concessionaria e organizzatrice in Toscana.

Nicola Giosuè in “Il Cacciatore”

Nella serie TV “il cacciatore” che andrà in onda il prossimo autunno su RAI2 il nostro attore Nicola Giosuè sarà Santo Sottile, un imprenditore nel settore della carne, mafioso e referente di Giovanni Brusca. Siamo nel 1996.

“Ringrazio pubblicamente la casting director Chiara Agnello, il regista Davide Marengo, l’aiuto regia Maurizio Quagliana, la Cross Production e tutto lo staff.”

Ha dichiarato Nicola Giosuè dopo la fine delle riprese aggiungendo

“Non per ultimi, ringrazio il mio management, Tiziana Deodato, Silvia Amato che cura la comunicazione e la D.ssa Marianna La Barbera, mio Addetto Stampa”.

Premiato Antonio Buonanno

Il circolo Culturale Passepartout, nella quinta edizione del Premio Letterario Il Candelaio premia tra gli altri il nostro attore Antonio Buonanno per la sua interpretazione del ruolo del padre della protagonista ne “L’amica geniale”

Antonio Buonanno attore italiano
Antonio Buonanno attore italiano

Astrid Ericson

Astrid Ericsson a Milano per una puntata di una serie tv che ancora non possiamo rivelare

Astrid Ericsson attrice svedese
Astrid Ericsson attrice svedese

Francesca Lattanzio è in finale alla 3° edizione del Festival Cabaret Emergente di Modena

Dopo il grande successo delle prime 2 Finali a Vignola, Venerdì 12 Aprile alle ore 21 si terrà al Teatro Astoria di Fiorano Modenese (Mo) la 3^ e decisiva Finale del Festival Cabaret Emergente di Modena. Con INGRESSO GRATUITO

I 6 Comici a giocarsi gli ultimi 2 posti per la Finalissima, in programma martedì 14 Maggio al Teatro Storchi di Modena, sono:
ARMANDO DE CECCON da ROMA, attore, drammaturgo, regista, pedagogo. Presenta un pezzo di satira politica e sociale. 
FRANCESCA LATTANZIO da ANCONA, ha alle spalle numerose esperienze come attrice. Presenta la caratterizzazione di una hostess di volo.  


ENRICA MAGRI da BRESCIA, allieva dell’Accademia del Comico di Milano, propone un monologo sul suo matrimonio fallito.
IL MERC (Marco Lillo Di Biase) da VARESE, già Finalista al FCE in passato, presenta un pezzo che si snoda tra le imitazioni e la comicità. 
ENRICO PARIS da ROMA, già Finalista al FCE in passato, in tv lo abbiamo visto a Eccezionale Veramente su La 7. Propone la caratterizzazione di un vampiro.
RICOMINCIO DA TRE (Angela D’Onofrio, Claudia Nicosia, Roberto Giannuzzi) da ROMA, presentano uno sketch sulle Tre Grazie di Antonio Canova.

Dei 6 Comici suddetti, i primi 2 in classifica accederanno direttamente al Teatro Storchi, mentre il 3° classificato andrà al ballottaggio con i terzi delle altre Finali del Festival. 

Ricordiamo che i primi 4 Superfinalisti usciti dalle Finali del 30 marzo e del 6 Aprile a Vignola sonoDAVIDE CALGARO da MILANO, RAFFAELLO CORTI da ROMA, FRANCESCO D’AGOSTINO da NAPOLI e ALESSIO ZANOVELLO da PAVIA. Al ballottaggio attualmente c’è DAVIDE MAGAGNINO da MILANO.

Ospiti della Finale del 12 Aprile
il comico Andrea Casoni, Premio della Stampa Festival Cabaret Emergente 2017;
Andrea Ferrari
, nella caratterizzazione di Mauro il fonico Retrò con nuove e inedite gags;
il violinista di fama internazionale  Gen LLukaci e il beatboxer Paolo Dondi.

Ingresso gratuito fino ad esaurimento posti.Apertura porte ore 20.30. Info tel. 3337984821

Silvana Mariniello in “Luce “Bianca

“LUCE BIANCA” – Monologo di Silvana Mariniello – Regia di Vania Castelfranchi

Monologo scritto e interpretato da Silvana Mariniello, liberamente ispirato al romanzo “Cecità” ( ‘Ensaio sobre a Cegueria’ ) – 1995 di José Saramago
in una riscrittura teatrale, originale e femminile, a cura del Regista EsoTeatrale Vania Castelfranchi del Teatro Ygramul (www.vaniaygramul.it)
SABATO 6 e DOMENICA 7 Aprile 2019 alle ore 21.00
al TEATRO YGRAMUL – via Nicola Maria Nicolai 14
(zona Nomentana/San Cleto)
Ingresso con Contributo Soci di 10 Euro + 3 E di Tessera Associativa

Per info e Prenotazioni : SMS al cell. 338865500 – o mail a salva.selve@gmail.com

Note di Drammaturgia di Silvana Mariniello
Il racconto teatrale che de-lucida.
Oggi siamo offuscati e obnubilati a tal punto da arrivare a modificare i cicli della natura. Umani che si ergono onnipotenti su tutti i viventi. L’uomo devastatore, prevaricatore, mancante del senso dell’altro, vive in una nebulosa.
Nella trama la LUCE diventa la metafora del buio, perché BIANCA.
Il messaggio lanciato attraverso un magma coprente per cavalcare l’amore e la bellezza. Liberamente ispirata da ‘Cecità’ di Saramago, che ringrazio.

Spettacolo con Drammaturgia originale dalla durata di circa : 60 minuti
Interpretato dall’attrice : Silvana Mariniello
Regia di : Vania Castelfranchi
Progetto e realizzazione scenografica di :
Caterina Asciano con materiali del Teatro Ygramul (www.ygramul.net)
Voce registrata di : Ivo Cotani
Disegno e realizzazione costumi di :
Valentina Conti a partire da abiti di Cunegonda La Piccola Costumeria
Musiche scelte e adattate da : Egidio Grasso
Una Produzione Sharleena Teatro
in Co-Produzione con il Teatro Ygramul
con la collaborazione di MaTeMù/CIES


Le Foto di Scena e la Foto della Locandina sono di Silvia Dini Modigliani

Alessandra Paganelli nel videoclip di “Argentovivo” premiato al “Cortinametraggio”

Alessandra Paganelli è la sposa abbandonata sull’altare nel videoclip che ha vinto il Cortinametraggio!  Si tratta del videoclip del noto brano Argentovivo che Daniele Silvestri ha portato  al Festival di Sanremo quest’anno.
La regia è di Giorgio Testi Il videoclip ha vinto il Premio Miglior Videoclip Mainstream – I Santi di Diso, più il premio speciale Bagus
Non ci resta che fare i complimenti a tutto il cast, alla troupe e ovviamente alla nostra attrice Alessandra Paganelli

Sul set di Argentovivo

Open Day Recitazione Cinematografica 22 MARZO

Carissime attrici e carissimi attori, siete invitati venerdì prossimo 22 Marzo dalle ore 15 alle ore 17 a partecipare all’incontro con Simona Tartaglia

Una delle prime casting director del cinema italiano!

Continua la collaborazione della nostra Agenzia con SuolaCinema per offrire ai nostri attori gli strumenti giusti per muoversi davanti alla telecamera e far colpo su casting director e registi. Il Seminario di Recitazione Cinematografica proposto, in partenza il 2 Aprile prossimo, potrà essere seguito sia in aula che online attraverso dirette facebook dedicate unicamente agli iscritti. Potete visitare il sito Scuolacinema.info per avere informazioni dettagliate sulla struttura del corso  e sul calendario delle lezioni

In questo primo incontro saranno presenti anche Tiziana Deodato e Silvia Amato

liete di incontrarvi nella sala ricevimenti dello studio in Via Giorgio Scalia 10 B

Per chi non potrà essere presente ma è comunque interessato a partecipare attiveremo una diretta facebook sulla pagina dell’agenzia

Andrea Del Sarto a FuturaModels

Andrea Del Sarto ha partecipato come ospite a FuturaModels del 23 Febbraio nella splendida cornice del Caffè Morin di Forte dei Marmi! In un’atmosfera elegante e di grande bellezza la Giuria e gli ospiti del pubblico hanno eletto la Miss ed il Mister più belli. Tanti ospiti vip come Solange e Terry Alaimo parteciperanno alla serata accompagnata da musica dal vivo dei cantanti Ermes e Live Marquez e addirittura Dino Mancino, famoso pianista e cantante, noto volto televisivo, che con i suoi spettacoli ha girato il Mondo!


Virginia Perroni in “Sbirranza”

Domenica 23 dicembre 2018 alle ore 14:00 su ITALIA2 MEDIASET (canale 120) andrà in onda la puntata pilota di “Sbirranza” una sitcom dove la nostra attrice Virginia Perroni interpreta il ruolo di Laura fidanzata di Tom  (Marco Rossetti) e sorella di Nick (Pippo Crotti) collega di Tom, due poliziotti molto…particolari!!!

[slideshow_deploy id=’16103′]

Andrea Del Sarto ospite al Tuscany Fashion Model

Nei giorni scorsi  il nostro attore e modello Andrea Del Sarto ha partecipato come ospite in quanto Mister Toscana 2016 alla manifestazione Tuscany Fashion Model Selezione regionale dei concorsi ufficilali mr Italia e Miss Grand Prix 2019

 

Angelica Perroni in Vagamondi

Angelica Perroni sarà Tina nel  Musical Vagamondi prodotto dalla Yeshua Production per la regia e coreografia di Denny Lanza, noto coreografo che vanta stage con artisti  come Fioretta Masi,Veronica Peparini, e Garrison oltre ad aver  lanciato al successo ragazzi degli show televisivi di Amici e Xfactor.
Nel musical interpreta  il ruolo di Tina, una giovane e sprizzante vamp che insieme alle sue amiche Gloria (Myriam Bizzarri) e Sofia (Silvia Benincasa Kraus) decidono di partire  per raggiungere  Daniele (Andrea De Pascalis), un militare partito in missione in Siria e amato da Sofia.
Le ragazze intraprendono un lungo viaggio in giro per il Mondo reclutando persone con i loro stessi ideali, mettendo in atto un’autentica rivoluzione alla Casa Bianca, per strappare Daniele dalla brutalità della guerra.
Un musical dalla colonna sonora travolgente e volutamente pop, che contiene brani di artisti del calibro di Madonna e Robbie Williams, riadattati appositamente per questa inedita storia.
Vagamondi è una grande storia d’amore, con la partecipazione straordinaria di personaggi famosi quali Roberto Ciufoli che sarà presente alla Prima Nazionale al Teatro Dante Carlo Monni di Firenze il giorno 17 gennaio 2019 alle ore 20:45 e di molti altri grandi artisti del panorama televisivo e del musical italiano che parteciperanno in seguito al tour del musical.

Intervista ad Angelica e Virginia Perroni

Le due sorelle Perroni Virginia e Angelica intervistate dal direttore de “Il giornale del ricordo” che le definisce, a ragione, due artiste deliziose!

Ringraziamo per la dettagliata intervista Roberto Dall’Acqua che inizia il pezzo con queste parole

“Sono sorelle, sono romane, sono intelligenti e simpatiche. Sono due attici “in fieri”, in divenire, che – in questa intervista doppia – raccontano ai lettori di www.ilgiornaledelricord.it le loro giornate. Una vita sempre di corsa, fra set e provini, alla rincorsa di ruoli sempre più importanti. Nel cinema, in televisione ma, specialmente, nella vita. Ascoltiamo le parole di Angelica e Virginia Perroni.”

Di seguito il link per la lettura integrale

https://www.ilgiornaledelricordo.it/news/interviste/t/angelica_e_virginia_perroni__artiste_deliziose/n1124

Angelica Perroni attrice italiana

Angelica Perroni attrice italiana

Il Vizio della Speranza

“Il vizio della speranza” presentato e vincitore  al Festival di Roma dove ha lavorato la nostra attrice Odette Gomis

 

Anna Testa tra gli interpreti de “Il Caso Mattei”

Anna Testa  torna in scena con “il Caso Mattei , schegge di verità”  a Matelica, città natale di Enrico Mattei nell anniversario della scomparsa che avvenne cinquantasei anni fa.In scena GIORGIO COLANGELI con ANNALISA PICCONI E ANNA TESTA
Vi aspettiamo sabato 27 ottobre al TEATRO PIERMARINI DI MATELICA- Marche
ore 21.15

Tony Matera Curriculum

Tony  Matera

Informazioni personali

Nato ad:  Andria (Ba) il 18 dicembre 1956

Residente a:  Roma

Altezza:  181 cm

Occhi; verdi

Capelli: castani

Taglia: 48/50

Dialetti: pugliese, romanesco, siciliano

Lingue: francese, inglese

Sport: sci, tennis, equitazione, guida sportiva, calcio, moto, nuoto

Formazione professionale

2002/2005 Corso di studi  c/o C.C.C.D.S. Ass. Curturale Conservatorio teatrale diretto da G. B. Diotajuti

Esperienza professionale:

Teatro

2009 “La guerra culinaria dei Monsieur Gurdjieff” regia di  G. Francione

2008 “C’è un morto al terzo piano” regia di  S. Schirè

2007 “Er vecchio la sa lunga” regia di  G. Trucchi

2007 “I giganti della montagna” regia di  R. Morelli

2001 “Woyzech” regia di  Buchner M. Vulcano

2000 “Famiglia Campanile (interno 900)suonare qui” regia di  G. Sammartano

1999 “Nozze pianterreno e primo piano” regia di  G. Sammartano

2009 “ il marchese Del Grillo” regia di Elisabetta Villaggio

2018 “Matrimoni all’italiana” regia di Alberto Mosca e Francesco Proietti

 

Cinema

2004 “ A luci spente2  regia di M. Ponzi

2001 “Il buio dentro” regia di S. Carrara

2000 “L’ombra del gigante” regia di  R. Petrocchi

1989 “Strepitosamente flop” regia di P. Campanella

1989 “Prova d’accusa” regia di E. Dignam

1988 “Volare2 regia di V. De Sisti

1985 “Scandalo  borghese” regia di F. Regueiro

1983 “Via degli specchi” regia di  G. Gagliardo

1978 “La polizia interviene” regia di  G, Gagliardo

1977 “Torino centrale del vizio” regia di U. Lenzi

1976 “Nina” regia di V. Minnelli

1974 “La strage degli innocenti” regia di  G. Siragusa

 

Televiosione

2008 “Fidati di me” G. Lepre

2007 “Caterina e le sue figlie 2” V. Terraciano

2007 “ “Incantesimo9”  S. Girolami

2006 “E poi c’è Filippo” M. Ponzi

2006 “L’onore e il rispetto” S. Samperi

2005 “Distretto di polizia 5” L. Gaudino

2001 “Il morso del serpente” L. Parisi

2001 “Occhi verde veleno”  L. Parisi

1999 “Conta su di me”  G. Lepre

1980 “Oltre la quinta dimensione” M. Di Majo

2012 “Una buona stagione di Giovanni Lepre

 

Pubblicità

1980 Fiat

1982 Algida

1982 Findus

2009 Video didattico per il progetto Parlamento Europeo

 

Masterclass con Ferzan Ozpetek

Riceviamo e pubblichiamo la mail dell’amico casting Pino Pellegrino

Buongiorno,
è mio piacere segnalarvi la nuova masterclass organizzata da STUDIO CINEMA – Roma con il regista Ferzan Ozpetek, se può interessare ai
vostri assistiti.
Ci tengo a precisare che la suddetta masterclass è un progetto a parte non collegato al film a cui sto lavorando e, pertanto, non costituisce alcuna “via preferenziale” per essere selezionati o incontrati.

Special Master Class con Il Regista Ferzan Ozpetek.
Apprendi i segreti della professione dell’attore cinematografico nella Masterclass a Roma i giorni 9 e 10 Novembre organizzata da Studio
Cinema.
Per maggiori info clicca qui: http://bit.ly/OzpetekRoma

Workshop per attori

Sono aperte le iscrizioni per il workshop di interpretazione
cinematografica “L’arte della parola” che si terrà tra un mese, a Roma, il
9, 10, 11, 12 e 13 Novembre

Per la direzione del casting director Roberto Graziosi. Si tratta di cinque giorni di laboratorio, cinquanta ore di lezione, un
limite massimo di venti allievi e un costo totale di centoventi euro.

Sono ormai più di dieci anni che il nostro workshop viene replicato. Il successo è solo da rintracciare nella formazione didattica che Graziosi riesce sempre a trasmettere ai suoi allievi, spesso provenienti dalle agenzie cinematografiche da cui hanno avuto notizia del workshop.

Maggiori informazioni e le modalità per presentare la candidatura sono visibili sul sito della nostra associazione culturale:
www.unmestiereabottega.jimdo.com

Loretta Bonamente in “Una pallottola nel cuore”

La nostra attrice Loretta Bonamente è stata tra gli interpreti di “Una pallottola nel cuore”  Rai1  nella prima puntata andata in onda l’11 settembre  la regia di regia Luca Manfredi.

La serie appena ripresa ha fatto subito record di ascolti con 4.310.000 telespettatori.

Ecco come Loretta ci ha raccontato la sua esperienza azzanto a Gigi Proietti.

“Nel ruolo della segretaria del dott.Cecere ho avuto il privilegio di poter recitare insieme ad un attore incredibile, Gigi Proietti, un gentleman del teatro e nella vita, realizzando quello che per me e’ stato un sogno. E di incontrare un regista -figlio d’ arte- x il quale ho grande stima. Un grazie alla mia agente Tiziana ed allo staff della produzione.”

 

 

 

 

Vanni Pensato a Domenica Live

Domenica 16 settembre il nostro attore Vanni Pensato sarà presente nella puntata del programma DOMENICA LIVE condotto da Barbara D’Urso in onda su canale 5 dalle ore 14,00 in un  ruolo da protagonista nei panni di un personaggio famosissimo.

Vanni Pensato attore italiano

Vanni Pensato attore italiano

Angelica Perroni è Tina in “Vagamondi”

La nostra attrice Angelica Perroni interpreterà  il ruolo di Tina nel Musical “Vagamondi” messo in scena dalla “Musical Mood Company” per la Stagione Teatrale 2018/19
Lo spettacolo, prodotto da Yeshua Production, con regia e coreografie di Denny Lanza e libretto di Maria Chiara Chiti.
 
Trama:
 E’ la storia di tre ragazze Sofia,Gloria e Tina,che partono per raggiungere il fidanzato di Sofia (accesa pacifista),Daniele, un militare partito in missione in Siria.
Intraprendono cosi un lungo viaggio, insieme, decideranno di girare il mondo per reclutare persone con i loro stessi ideali, mettendo in atto un’autentica rivoluzione alla Casa Bianca, per strappare in questo modo Daniele dalla brutalità della guerra.

Un musical dalla colonna sonora travolgente e volutamente pop, che contiene brani di artisti del calibro di Madonna e Robbie Williams, riadattati appositamente per questa inedita vicenda.

Vagamondi è una grande storia d’amore, arricchita dalla presenza di personaggi comici che incarnano tematiche come l’omosessualità, il rapporto genitori/figli, i diritti delle donne e molti altri.

Nicola Giosuè torna in scena alla grande!

Il 19 agosto il nostro attore Nicola Giosuè condurrà la serata abbinata alla finale regionale del concorso “Ragaza cinema Ok” nell’ambito della più ampia manifestazione internazionale “Mazara foof Fest” che si protrarrà dal 3 al 19 agosto.

Il nostro attore e showman oltre a presentare l’evento farà un omaggio al pubblico presente interpretando il suo cavallo di battaglia: Renato Zero

Un rientro in grande stile dopoo il gravissimo incidente che lo ha costretto 7 mesi lontano dalle scene

Nicola Giosuè torna in scena dopo il grave incidente

Dopo il gravissimo incidente mortale dal quale esce miracolosamente vivo ma plurifratturato, Nicola Giosuè ritorna in scena, sei mesi sono tanti per stare lontano dal mio pubblico,  anche se con ausilio di stampelle.

“In questi lunghi ed interminabili mesi di convalescenza ho capito che senza il pubblico sto male…..per me è linfa vitale.

Poiché non  posso muovermi liberamente, ho deciso di esibirmi stando seduto ed ho cambiato la musicalità del mio spettacolo: stavolta sarò accompagnato dal Maestro Carlo Cirri al pianoforte e così RICOMINCIO DA ZERO” ci racconta l’indomabile Nicola Giosuè  annunciandoci il titolo del prossimo spettacolo.

“Praticamente interpreto il repertorio ZERO solo con le note del pianoforte stile soft piano bar, ecco cosa mi sono inventato per ricominciare tutto da capo RICOMINCIO DA ZERO data la mia impossibilità di muovermi liberamente sul palco.

È un’impresa ardua perché i brani del grande Renato sono accompagnati da orchestre di almeno 60 musicisti.

Io personalizzando il tutto, ho deciso di proporre solo con voce e pianoforte proprio in versione piano bar. Anche la scelta della location non è a caso, si presta molto alla musica soft

Il 5 Agosto alle ore 21,30  a Trapani da “CALICI E TAGLIERI” (risto-pub molto elegante) sito in via Musso 21 Tel 0923 541216

INGRESSO LIBERO
La serata è organizzata da Marilena Vegna.

Anteprima – i nostri attori sul set

Le notizie in anteprima dei lavori dei nostri attori… prossimamente pubblicheremo di ognuno le notizie in dettaglio

 

Tania Lettieri attrice italiana TANIA LETTIERI RUOLO DI LAURA X FAMOSA PRODUZIONE PALOMAR

 

 

Antonio Toma attore italiano ANTONIO TOMA IN 1994 PRODUZIONE WILDSIDE RUOLO DIPENDENTE SCANNACASTA

 

 

Erika Puddu attrice italiana ERIKA PUDDU IN UNA DOCUFICTION RAI

 

 

Sergio Longobardi attore italiano SERGIO LONGOBARDI IN LADRI DI CARDELLINI NEL RUOLO DI PIROZZI

 

 

Andrea Sartoretti attore italiano ANDREA SATORETTI IN CITTADINI DEL MONDO

 

 

MASSIMO SANTANGELO IN UNA PALLOTTOLA  NEL CUORE 3 COMPAGNIA LEONE CINEMATOGRAFICA RUOLO PORTIERE

 

 

Roberto Zorzut attore italianoROBERTO ZORZUT IN UNA PALLOTTOLA NEL CUORE 3 FEDERICA BIONDO IN UNA PALLOTTOLA NEL CUORE 3

 

 

MARCO MAININI IN UNO DI FAMIGLIA DI A.MARIA FEDERICI
TOMMASO CAPORALI IN GOMORRA LA SERIE

Victoria Outside con Vanni Pensato

Il cortometraggio dal titolo “Victoria Outside” regia e produzione di Daniele Falchi.

L’ opera è una commedia grottesca incentrata sulla critica all’alta borghesia. Il nostro attore  Vanni Pensato, coprotagonista, interpreta il ruolo di Thomas.
L’ opera sarà naturalmente distribuita in tutti i festival del cinema.

Torna in tv il giallo di Avetrana

La docufiction Mediaset dedicata al delitto di Sarah Scazzi
“Il Terzo Indizio” il programma di rete4
L’intera vicenda verrà ripercorsa da un DOCUFILM che ricostruirà gli ultimi mesi di vita della vittima, andando a fare luce sul contesto che ha portato alla morte della ragazza avvenuta per mano dei suoi stessi famigliari. Girata in circa due settimane sul luogo dei fatti è stato realizzato anche grazie a due attori protagonisti, dell’agenzia Tiziana Deodato: Ruolo Sabrina Misseri,interpretato da Diletta Carrozzo e Ruolo Michele Misseri, interpretato da Cosimoclaudio Carrozzo

Vanni Pensato coprotagonista in “Victoria Outside”

Il cortometraggio dal titolo “Victoria Outside” regia e produzione di Daniele Falchi.

L’ opera è una commedia grottesca incentrata sulla critica all’alta borghesia. Vanni Pensato, coprotagonista, interpreta il ruolo di Thomas.
L’ opera sarà naturalmente distribuita in tutti i festival del cinema.

Esce in DVD “Ti Proteggerò” di Daniele Di Stefano

DAL 22 MAGGIO IN DVD

TI PROTEGGERO’

di Daniele Di Stefano

 

con DANIELE DI STEFANO, ROSA CESARE, MARCELLO SBIGOLI, ALESSIO SARDELLI,

ANNA RITA DEL PIANO, AMERIGO FONTANI, ALESSIO NONFANTI KAGLIOSTRO

 

 

www.cgentertainment.it

www.tiproteggero.it

Sarà disponibile dal 22 maggio nei migliori negozi, negli store online e suwww.cgentertainment.it “Ti proteggerò” il film di  Daniele Di Stefano edito da General Video e distribuito da CG Entertainment.

 

Ti proteggerò” è un thriller dal ritmo serrato che allo stesso tempo tocca molte tematiche sensibili come la pedofilia, la corruzione, il rapporto genitori-figli, la malattia, la violenza sulle donne, l’assenza di valori morali e l’amore. All’ombra della meravigliosa Firenze un misterioso killer ha appena stuprato ed ucciso una bambina. Spinto dal padre, il giovane avvocato Riccardo Gaeta assume la difesa del senatore Palminiello, il corrotto e potente uomo politico su cui si stanno focalizzando le indagini della polizia. Alla ricerca della verità, Riccardo dovrà districarsi tra omicidi ed indizi in continua contraddizione. L’incontro con la bella giornalista Giulia e l’arrivo di alcune misteriose lettere catapulteranno il nostro protagonista in un vortice capace di risucchiare tutto, in cui niente è quel che sembra. Riccardo, cresciuto in una famiglia priva di valori, si ritroverà ad affrontare una profonda crisi di coscienza da cui solo l’amore lo potrà salvare.

 

Vincitore del premio della giuria del 71° Festival Internazionale del Cinema di Salerno e selezionato per il N.I.C.E. Festival in Russia l’edizione home video di “Ti proteggerò” è accompagnata nei contenuti speciali da: Intervista al cast, Intervista al regista, Papere sul set.

 

Il film sarà presentato da regista e cast mercoledì 6 giugno alle ore 18.00 presso il punto vendita Feltrinelli RED di Piazza della Repubblica a Firenze.

Virginia Perroni protagonista di puntata in “Il terzo indizio”

Foto di scena del programma televisivo : “Il terzo indizio” presentato da Barbara De Rossi in prima serata ore 21:15 su Rete 4.

Virginia Perroni ha interpretato il ruolo di Flaminia, amica di Sara di Pietrantonio, uccisa brutalmente da Vincenzo il suo ragazzo.
“È stata una esperienza molto particolare, un ruolo impegnativo, dove la cosa più importante era quella di riuscire a trasmettere il valore della amicizia e l’esperienza di tre ragazze unite da una immensa voglia di vivere i loro 18 anni “
 

Angelica Perroni a Broadway in “An italian wedding”

 La nostra attrice Angelica Perroni è appena rientrata da un tour a NYC dove ha preso parte a  “An italian wedding” un musical per la Regia di Cesare Vangeli, lo spettacolo attraversa epoche e stili del matrimonio italiano, dalla seconda guerra mondiale al 2025 è un excursus storico ma scanzonato della più empirica formula d’amore, che subisce da sempre e per sempre (anche nel futuro) l’influenza di passioni e ideologie.
La data del debutto è stata  il 21 Aprile 2018 al  Jaqueline Kennedy Onassis Theatre di Broadway a New York, teatro che si trova al  sotto della scuola dove è stato girato il mitico “Fame” Saranno Famosi, il film musicale del 1980 diretto da Alan Parker da cui è stata tratta la serie televisiva che ha fatto sognare intere generazioni.
Il  ruolo di Angelica è quello della “amante” ,  ruolo che ritroviamo in molte (quasi tutte) le situazioni
Ci racconta: “non ho un nome ben preciso perchè è un ruolo che esiste da quando è nato l’uomo e che viaggia con lui attraverso gli anni…
“Broadway…datemi un pizzico”
“… non puoi capire cosa possa essere per un artista debuttare a Broadway, il sogno che diventa realtà!!!
Calcare quel palco è stata un emozione unica, respirare quel profumo tipico del palco,vivere le prove,i costumi,incontrare colleghi americani e scambiare opinioni e battute con loro è stato come vivere in un sogno. Ho appena venti anni, la strada da fare è lunga e piena di imprevisti ma questa esperienza sarà certamente di supporto per il mio cammino…”
Noi possiamo aggiungere solo i nostri complimenti per la nostra bravissima giovane attrice.
[slideshow_deploy id=’14749′]

Anna Testa a teatro ne “Il caso Mattei”

Il 3 maggio ore 21:00 al 
 TEATRO DEGLI AVVALORANTI
di Città della Pieve (Pg)
ATPR 
 Teatri per Roma

presenta
IL CASO MATTEI

Schegge di verità
Liberamente tratto dall’omonimo libro di Sabrina Pisu e Vincenzo Calia
Adattamento e regia di Roberto Agostini
Con Giorgio Colangeli 
 Annalisa Picconi e Anna Testa
Scene: Francesco Ghisu Foto: Ornella Tiberi 
 Direttore artistico Teatro degli Avvaloranti: Barbara Mastella
Nel 1962 la morte di Enrico Mattei, fondatore e presidente dell’Eni, non fu un “tragico incidente”, come si è voluto far credere per decenni, ma “un omicidio deliberato”: lo racconta questo spettacolo teatrale che è una libera trasposizione del libro omonimo scritto dal magistrato Vincenzo Calia – che ha condotto la terza inchiesta sulla morte di Mattei – e dalla giornalista Sabrina Pisu, da sempre impegnata su temi civili e casi di mancata giustizia. Una mise en espace che prova, attraverso un interprete d’eccezione, Giorgio Colangeli, nel ruolo del magistrato Vincenzo Calia, a fare un po’ di luce su quelle “verità” che, come ha affermato Giorgio Bocca riferendosi alla morte
dell’allora presidente dell’Eni, “danno ancora fastidio”. Giorgio Colangeli è affiancato dalle attrici Annalisa Picconi e Anna Testa che come due corifee, ora in veste di giornaliste, esperte della scientifica o semplici testimoni, accompagneranno il protagonista nella sua difficile indagine. Roberto Agostini, regista e autore dell’adattamento, guida il pubblico a una nuova lettura della realtà, puntando su uno stile che ricalca il noir, in perfetto equilibrio tra suspence e teatro civile. A completare lo spettacolo, il tocco originale dello scenografo Francesco Ghisu. Nel corso della serata è previsto un intervento degli autori del libro.

 

 

Tiziana Deodato Casting Director per il docufilm Mondo Migliore

L’attrice napoletana Maria Amato dopo il successo di pubblico e critica del Corto sul terrorismo “Un solo Dio” è l’autrice e interprete del docufilm Mondo Migliore.

Primi ciak a metà maggio 2018 a Rocca di Papa dove il regista Tiziano Fiucci girerà alcune scene significative nel centro di accoglienza per i rifugiati Mondo Migliore. Il film è ispirato a una storia vera.

Tra il cast diretto da Tiziana Deodato la star argentina Emilia Attias.

Prodotto da Gianni Volpe per l’Amis Video.

Le musiche originali sono del maestro Alessandro Esseno di Raitrade.

DISABILITÀ COMUNICATIVE. Lottiamo per l’inclusione!

Siamo felici di presentare l’Evento di beneficienza  presso la Libreria Teatro Tlon
ideato e realizzato dalla nostra attrice  Rossella Caruso
in collaborazione con Giulia Casamichele,
San Francesco Cooperativa Sociale Onlus e LogoMotiva

Con:
Rossella Caruso, Giulia Casamichele, Benedetto Gulino, Marco B., Carola Nannarelli, Serena
Tedeschi, Silvia Scommegna, Martina Bianconi

Sabato 24 marzo alle 20.30
Ingresso libero

qui troverete tutte le informazioni https://libreriateatrotlon.it/eventi/disabilita-comunicative/

Maledetto Fereud

il  7 e 8 febbraio  Teatro Elettra di Roma,  Davide La Rosa dirige  “Maledetto Freud”  

Commedia straordinaria .. dove la teoria di Freud … prende corpo e anima .. in una serie di controversie e colpi di scena .. tra risate e riflessioni .. tutto reso scorrevole e dinamico .. dalla regia di Davide La Rosa

I nostri attori sui set

CHIARA LO STAGLIO IN SUI GENERI DI MACCIO CAPOTONDA
SABRINA BERTACCINI BACKER IN SUI GENERI DI MACCIO CAPOTONDA
ROSSELLA PARCO IN SUI GENERI MACCIO CAPOTONDA
WANDA DANUTA MURACH IN SUI GENERI DI MACCIO CAPOTONDA
ROBERTO ZORZUT IN UNA PALLOTTOLA NEL CUORE3
ILARIA CANGIALOSI IN IL GRANDE SPIRITO DI SERGIO RUBINI
MARIA POPOVA IN WINE TO LOVE DI DOMENICO FORTUNATO PRODUZIONE ALTRE STORIE RUOLO IRINA
ALINA SIRBU IN IL CACCIATORE DI MAFIOSI
FABIANO LIOI IN SUI GENERI DI MACCIO CAPOTONDA
LUCA GATTA IN SUI GENERI DI MACCIO CAPOTONDA

SAMSUNG CSC

Patrizia Casagrande in Lunestorte

La nostra Patrizia Casagrande è tra gli interpreti di  LUNESTORTE

Spettacolo da non perdere!!


Tra i chiostri, i viali, i padiglioni di quello che oggi è il Parco della Certosa di Collegno ed è stato il più grande manicomio d’Italia, si dipana lo spettacolo LUNESTORTE.
Attrici, muisicist*, spettatrici e spettatori, attraversando quegli spazi evocativi, si addentrano nelle storie, nelle visioni, nella narrazione di quelle vite “prima e dopo il muro”, nelle storie nascoste e nella gioia e speranza che il buttare giù quel muro ha significato per tante e tanti. Una testimonianza, una riflessione poetica e creativa sull’incontro tra “dentro e fuori” che ancora oggi ci interroga sulla linea sottile – facile da valicare – che definisce ciò che sta “nelle regole”, “nella normalità” e ciò che “devia”.
Regia di Rosanna Rabezzana e Mirella Violato
LUNESTORTE 2018 (produzione coop. atypica) è una riedizione dello spettacolo prodotto da associazione villa5 nell’edizione 2006 di APPRODI – arti e attivismi di donne.
Posti limitati, prenotare a info@atypica.it oppure 0114112498

Diletta Carrozzo in “Ci vediamo in Tribunale”

Diletta Carrozzo è stata la protagonista della puntata Nozze Amare per la serie docufiction dedicata ai casi di malintesi, liti e veleni della vita di tutti i giorni in onda su Rai2

ecco cosa ci ha raccontato Diletta  della sua esperienza in questa serie

“Sul set mi sono trovata molto bene, sia con gli attori che con la produzione. Avevo già girato una docufiction ed ero molto a mio agio, ogni volta è un’esperienza nuova che arricchisce il mio bagaglio e mi aiuta a crescere e migliorare”.

[slideshow_deploy id=’13982′]

Cosimo Claudio Carrozzo in Frozen

[slideshow_deploy id=’13916′]

Cosimo Claudio Carrozzo è  il Gran domestico delle principesse Elsa ed Anna in FROZEN “Il regno di Arendelle”

dal 15  Dicembre 2017

teatro  “sold out ” per tutte e 3 le repliche a Sava ( TA )

a Gennaio 2018 si riprende

[slideshow_deploy id=’13912′]

Wanda Danuta Murach Curriculum

Wanda Danuta Murach

Download Danuta-Murach

Nata a  Lutowko ( Polonia )

Occhi: azzuri, altezza : 161, taglia 48 ; scarpe : 37

età scenica 55 – 62  anni

residente a  Rovigo (RO)  con appoggio  a Roma

  FORMAZIONE

2015/16 HT Studio de Santis – Hollywod Technique Studio –Roma

2015 – Master Class con Pupi Avati

2015 –  Master Class con Alexis Sweet

2014 -Diploma di “Scuola Comunale di teatro e cinema” a Occhiobello (RO)

2014 -Diploma di Accademia Artisti Roma

2014 e 2016 -Workshop con Ivana Czubbuk  Roma

2013 -Stage teatrale con teatro “Lemming “ Rovigo

2011/13 –  Scuola di teatro “ Opera Enterteiment “ a Rovigo

2008-  Corso di teatro ai” Minimi Teatri” a Rovigo

 

LUNGOMETRAGGI

 2017 “ Tanto non ti amerò “ – regia Ferdinando de Laurentis, ruolo Pola – donna di casa

2016 “ Italian Buisness “ – regia Mario Chiavalin – ruolo di cartomante

2016 “ La madre distratta “ – regia Ferdinando de Laurentis , ruolo – infermiera      Trailer del film presentato durante 73-esima Mostra di Cinema a Venezia

2015 “ L’ultimo giorno dello Scorpione “  regia Ferdinando de Laurentis ( drammatico ) , ruolo di Marina , già in cinema.  Trailer del film presentato durante 72-esima Mostra di Cinema a Venezia

2014 “ Only you “-film cinese , regia Zhang Hao , roulo – Venditrice dei fiori

CORTOMETRAGGI

2017 “ Carlotta e Florindo “ – regia Rosella Bergo , ruolo di prostituta

2017 “ No Share “ – regia Riccardo Roan , passeggera

 2017 “ Le ombre di Sheila “ – regia Manuel Rocco , ruolo Marie –la madre –horror

2014 “ Come mirano giusto costoro “ – regia Ferdinando de Laurentis , ruolo – Contessa Cecilia Monti –  film presentato durante 72 –esima Mostra di Cinema a Venezia  e durante Festival a Ischia

 

TEATRO : SPETTACOLI DI PROSA

 2016 “ Arsenico e vecchi merletti” – regia Barbara Grande

2015  “ L’inquisitore “ regia Alessandra Consoni  , ruolo Miss Highins

2014 “ Cinema amore mio “ regia Ferdinando de Laurentis

2012 “Operette Morali” di Giacomo Leopardi , regia Roberto Chianura e Rosella Lorenzi , ruolo Venditrice   di Almanacchi

2011  Lady Bracknell in “ Importanza di essere Ernesto “ di Oscar Wilde, ruolo Lady Bracknell

2010 “Bataglia di Dame “ di A.E.Scribe – regia Giuliano Scaranello , ruolo  Contessa D’Autreval

2008 “ Re Cervo “ di Carlo Gozzi – regia Gabbri Ferrari , ruolo di Mago

Skils

 Bicicletta, nuoto, ballo, trecching,  guidare la macchina

Lingue

polacco, italiano, inglese, russo

Alessandro Terribile in “Mia figlia è più ricca di me”

Il nostro attore Alessandro Terribile è  stato uno dei protagonisti di puntata nella serie “Ci vediamo in Tribunale”  nell’episodio “ Mia figlia è più ricca di me” andato in onda ieri  22 novembre  2017.
Il  ruolo affidatogli è quello  di Gaetano, manager di una azienda di moda , compagno e convivente con Gioia sua collega
Ad irrompere nella loro  vita arrivano  i genitori di Gioia che sfrattati dalla loro casa chiedono alla coppia  di dargli ospitalità per un breve periodo trasformando la vita in  un inferno per Antonio e Gioia.
“Il tutto è stato girato dalla regista Olivia Bernardini e da un eccezionale troupe” ci racconta Alessandro
“Sono stati giorni frenetici visto che si è girato con tempi ristretti in varie  location e con diverse scene.
Il tutto si è svolto  a Roma nella zona di Trastevere”
 [slideshow_deploy id=’13726′]

Angelica Perroni in “The Alba Show”

Angelica Perroni ha vestito i panni di Alba in “Ci vediamo in tribunale” lo scripted reality show prodotto da Stand By Me con Rai Fiction.

Il programma, come è noto  ripropone in tv cause civili e cause penali realmente accadute nel nostro paese. In ogni puntata, ci sono due protagonisti, e i loro rispettivi sostenitori, che raccontano come sono finiti in tribunale.

La puntata nella quale la nostra attrice è stta protagonista è  quella del 06 ottobre 2017 dal titolo “The Alba Show” dove interpretava  il ruolo della protagonista e cioè quello di Alba, giovane cantante alle prese con una madre che, pur di  far emergere la propria figlia, si spingeva fino al punto di violarne la privacy spacciandosi per lei nei vari “social”e arrivando a firmare un contratto discografico ad insaputa della stessa.

Ecco cosa ci racconta Angelica dell’esperienza vissuta sul set:

“Le scene le abbiamo girate a Roma nel mese di settembre con riprese esterne fatte a Villa Borghese mentre per quanto riguarda gli interni il regista Domenico Saverni ha optato per una abitazione reale ed uno studio di registrazione musicale esistente realmente nella Capitale,proprio per dare maggior risalto alla fiction.

Dal regista mi è stato chiesto di interpretare le varie situazioni che si susseguivano nella storia con l’handicap della mancanza assoluta del sonoro in quanto la scena veniva raccontata da una voce fuori campo. Ho passato un lungo periodo di attento studio del personaggio,in quanto riuscire a rendere comprensibile il senso voluto ad un discorso senza potersi esprimere verbalmente credetemi non è così semplice. Entrare nel ruolo di Alba è stato veramente una sfida ma credo sinceramente di averla vinta. La troupe l’ho sempre vista soddisfatta e non ho mai avvertito momenti di tensione,il lavoro scorreva piacevolmente. Lavorare con Domenico è stata una bella esperienza e spero un giorno di poter nuovamente lavorare con lui”.

[slideshow_deploy id=’13708′]

Cosimo Claudio Carrozzo in “La voce del lupo”

Il nostro attore Cosimo Claudio Carrozzo  ha appena finito di girare la sua parte nel film “La voce del lupo”

Ovviamente sia il suo ruolo nel film sia  la trama sono assolutamente Top Secret!

Tutto chiò che possiamo dire è che per  il personaggio Cosimo Claudio  è dovuto passare tra le mani degli esperti truccatori che lo hanno invecchiato di diersi anni.

Eccolo in camerino pochi minuti prima di andare in scena.

Salvatore Tosto sul set di “La grande Apprensione”

 Dopo la fatica del corto “il sugo”  ecco di nuovo Salvatore Tosto sul set come protagonista del nuovo film ” la grande apprensione”.  Oggi inizia le riprese. Si tratta di una commedia. Carlo e Samantha separati da 25 anni ricevono una telefonata dalla figlia 31 enne la quale dice loro che deve comunicare una notizia. Cosa sarà successo?

I due ex coniugi si ritrovano a supporre diversi argomenti appunto con apprensione. Ma la notizia sarà tutta diversa e in fondo li sconvolgerà.

Casa di produzione Mastrangelo cinematografica. Regia di priamo greco. Protagonisti Claudio (Salvatore Tosto) e Samantha (Rita Pasqualoni).

Salvatore Tosto in gara per la 48 ore di Roma

IIl nostro attore Salvatore Tosto fa parte del cast di una delle squadre che da venerdì 3  a domenica sera 5 novembre si daranno battaglia realizzando un corto partendo dalle indicazioni ricevute dai giudici. La sfida è tra le migliori accademie di cinema europee.

Il corto si chiamera’ il sugo . Salvatore Tosto sarà Alfonso (il protagonista). E’ un giallo  che si snoda nei mercati di di Roma.

 

 

­

Virginia Perroni alla Festa del Cinema di Roma

La nostra attrice Virginia Perroni  al fianco dell’attore Syrus Shahidi sul red carper della Festa del Cinema di Roma

[slideshow_deploy id=’13626′]

Ecco il testo dell’articolo uscito il giorno 31 ottobre prima della serata alla Festa del Cinema

Cronache dai borghi Eventi e Enogastronomia Notizie in evidenza
La chiancianese Virginia Perroni sul red carpet del Festival del Cinema di Roma con una eccellenza umbra; un abito dell’ Atelier “Sorrisi di Gioia” di Città della Pieve
31 ottobre 2017 220 Views
Di Angela Betti
Una eccellenza Umbra sfilerà domani sera primo novembre sul red carpet della festa del Cinema di Roma. Si tratta dell’Atelier “Sorrisi di gioia” di Città della Pieve ; un suo abito infatti è stato scelto dall’attrice Virginia Perroni (foto). La chiancianese è stata indicata come volto emergente del cinema italiano ed i suoi colori mediterranei esalteranno l’abito che raccoglierà i flash di fotografi giunti per il festival romano da tutto il mondo. “Volevo portare sul red carpet un prodotto d’eccellenza del nostro territorio e sono contentissima – ha detto – che “Sorrisi di gioia” abbia scelto di camminare con me in questa avventura”. Ancora top secret sui dettagli dell’abito che Virginia indosserà accanto all’attore Syrus Shahidi di origine franco-iraniana che presenterà il suo ultimo film. Il viso di Virginia scorre nel video clip di Feder Back for more, feat Daecolm con oltre 2 milioni di visualizzazioni: è protagonista assoluta nel video ed icona di bellezza mediterranea per una storia che l’ha proiettata fra i volti nuovi del nostri cinema. Molto amata come fotomodella ha posato per campagne pubblicitarie della Ducati, Range Rover e linea di abiti di importanti stilisti.

La chiancianese, a novembre tornerà sul set a Roma, per recitare come protagonista in un corto dove interpreterà una studentessa di archeologia. La ventiquattrenne è cresciuta con la passione per mondo della moda e l’arte contemporanea come hobby. “Fin da sempre ho ritenuto queste mie passioni due forme d’arte e da sempre per me sono legate- ci racconta Virginia”. Fin da piccola ha fatto danza ma adesso per tenersi in forma fa footing. Ha due grandi amori: uno è per il sushi e l’altro per il suo gatto Ugo a pelo rosso che porta sempre con se.

Erika Puddu in FEDRA

La nostra attrice Erika Puddu in FEDRA dal 19 al 29 ottobre al Teatro Sala Uno a Roma

Produzione

GTS e Fondazione Teatro della Toscana

In collaborazione con il Festival di Calcata

 

Autore                      Lucio Anneo Seneca

Traduzione               Alfonso Traina

Regia                         Mariano Anagni

Scene                        Maria Spataro

Costumi                    Maria Spataro

 

Fedra                        Marina Biondi

Teseo                        Patrizio Cigliano

Nutrice                     Marina Zanchi

Ippolito                    Gabriele Anagni

Messaggero              Lavinia Cipriani

Corifee                      Erika Puddu – Cristina Pelliccia

 

Note di regia

Un luogo abbandonato con qualche oggetto logoro e corroso dal tempo, un incessante suono di risacca, antico e presente, corpi alla deriva, naufraghi di passioni mai domate, di rapporti familiari gravidi di conflitti mai risolti.

I protagonisti di questo capolavoro di Seneca sono dentro di noi da sempre, lacerati, graffiati ma vitali e necessari.

Siamo strumenti nelle mani di un qualche Dio?

Siamo gli attori di un dramma scritto da un Entità suprema?

Fedra è una donna innamorata! Fedra è innamorata di un amore impossibile, incestuoso ma VERO! Fedra non è vittima di alcun destino, è consapevole, ha deciso e vuole coscientemente arrivare fino in fondo.

La morte è concepita da Fedra come l’unica via di fuga dal misfatto, l’unico mezzo a sua disposizione per mantenere intatto il pudore.

Si configura fin dall’inizio come un essere che non ha alcuna possibilità di tornare a percorrere la strada della ragionevolezza, ma che può vivere unicamente nella passione o nella morte: l’amore da lei provato, infatti, non può essere governato, soltanto vinto per mezzo di un atto estremo.

Fedra, con ancora nella mano la spada dell’amato Ippolito, morto a causa della maledizione di Teseo suo marito, dà inizio all’ultimo straziante atto della sua vita prendendo su di sé l’intera responsabilità degli avvenimenti, senza cercare scuse né attenuanti di sorta.

All’assunzione della responsabilità personale di quanto avvenuto segue però immediata, durissima, l’accusa contro Teseo, il padre inflessibile, il cui ritorno ha causato ora la morte di Ippolito e due, sono nelle parole di Fedra, le colpe imputate a Teseo, l’amore o l’odio nei confronti delle spose.

Ed è con questi sentimenti estremi che Teseo manderà in rovina, sovvertendone l’ordine, la propria casa.

Alla fine di questa catena di atroci perversioni familiari, malignità e furori, la donna si rivolge a Ippolito, come se potesse vedere il volto del giovane sulla scena e guardare nei suoi occhi martoriati.

Nelle parole che ne seguiranno è contenuta tutta la desolazione di chi è costretto ad assistere passivamente ad uno spettacolo orrendo, con la consapevolezza però di averlo indirettamente provocato con il proprio comportamento; l’assunzione di responsabilità da parte di Fedra è completa, ma dalle accuse rivolte a Teseo capiamo che la colpa è in qualche modo condivisa e che non ricade unicamente sulla donna adultera e incestuosa.

Fedra non riesce a capacitarsi dello strazio compiuto sul bel giovane e si chiede smarrita quale mostro può mai aver compiuto tale scempio, attonita e sconvolta rivolge quindi una serie di domande all’uomo amato, come per convincersi della sua morte, e qui il dolore sembra assumere le forme di un delirio folle: Fedra, infatti, invita Ippolito a rimanere ancora per un po’ ad ascoltare le sue parole, ora si che può udirle, ora si perché questa volta, non sono indecenti.

La donna, infatti, ha intenzione di conficcarsi la spada nel petto, liberando così se stessa, contemporaneamente, dalla vita e dalla colpa ma prima del suicidio, impellente è la necessità di stabilire attraverso le parole un ultimo contatto con quell’uomo così ardentemente desiderato, l’amore per il quale alla fine ha rovinato entrambi.

Devastante, invincibile è la passione di questa donna così tragicamente moderna e come in vita si era dichiarata disposta a seguire Ippolito attraverso i luoghi impervi della caccia, afferma ora la volontà di continuare a seguirlo, anche nella morte, lungo le paludi e fiumi infuocati.

I personaggi di questa storia familiare li vedremo nascere e muoversi in mezzo alle macerie, arrivate come un onda dal profondo delle nostre anime, ma le loro parole ci attraverseranno il cuore.

Mariano Anagni

Michele Cantalupo ieri protagonista di puntata

Il nostro attore Michele Cantalupo
Ieri sera ha interpretato Mauro Marchi, sospettato di omicidio nell,ultima  puntata di Provaci ancora Prof.7 su Rai1 che ha conquistato 4.545.000 spettatori pari al 18.5% di share, risultando così il programma più visto della serata!

lo abbiamo sentito e ci ha raccontato così la sua esperienza:

“Che dire ogni volta sembra sempre la prima volta in questi anni della mia carriera prendo le mie soddisfazioni e sono felice per quello che mi sono creato … e un ringraziamento va a chi ha sempre creduto in me!!! E a me stesso!!
Scherzi a parte con Paolo conticini è stata una bella esperienza all’inizio sembra un pò distante ma poi non è cosi…
Io nelle vesti di Mauro Marchi sospettato d’omicidio…
Beh dai é stato bello … e ringrazio tutti quelli che hanno collaborato in questa puntata in primis il regista Ludovico Gaspearini che mi ha voluto a tutti i costi.
Grazie a tutti!”

Tiziana Trama in “Ci vediamo in tribunale”

La nostra attrice Tiziana Trama  ci racconta la sua esperienza sul set di “Ci vediamo in tribunale”

Sono stata la protagonista di puntata nel ruolo della mamma, combattuta tra l’amore per il figlio e la volontà di farlo volare fuori dal nido ed assumersi le responsabilità.
L’esperienza è stata particolare poiché tutto si è svolto senza dialoghi dando spazio al volto ed alla gestualità degli attori. Sono stata diretta da una squadra di giovani ma validi professionisti.
Sono stati giorni che mi hanno fatto crescere principalmente dal punto di vista recitativo, come tutte le esperienza anche questa farà parte del mio bagaglio di attrice professionista.

[slideshow_deploy id=’13409′]

 

Daniele Di Stefano al TG3 per “Ti Ptoteggerò”

Il film Ti proteggerò di Daniele Di Stefano continua a destare interesse , qui al  Tg di Rai 3 Buongiorno Regione Andrea Marotta intervista Daniele Di Stefano ed annuncia l’uscita nelle sale del film “Ti proteggerò”. Website: www.tiproteggero.it

Il film – dopo essere uscito nei cinema in Toscana a Giugno – è stato selezionato ne “Gli Imperdibili” in virtù dell’alto valore culturale; a seguito di ciò potrebbe quindi uscire di nuovo nei cinema a breve.

Nel frattempo ad Agosto siamo stati ospiti dell’8° Festival Cinetour organizzato dalla Cineteca di Firenze.
A Novembre  è prevista la  proiezione del film alla rassegna cinematografica “Voglia di Cinema” sul Lago Maggiore

Inoltre sono stati avviati anche i progetti con le suole e ci stiamo organizzando per la distribuzione in DVD in tutta Italia.
Nonostante tutto questo, siamo riusciti anche a tradurre e sottotitolare il film per il mercato estero.

Sia la stampa che i media stanno dando notevole rilievo al progetto: sono già stati dedicati al film moltissimi articoli giornalistici (La Nazione, La Repubblica, il Corriere, etc. Vedi http://www.tiproteggero.it/ita_press.asp) ed intere trasmissioni televisive (Rai 3, Rtv38, TVL, Italia7, Teleregione Toscana, Toscana TV, Sesta Rete, TVR Teleitalia 7Gold, Teleiride, etc. Vedi http://www.tiproteggero.it/ita_media.asp) e radiofoniche (Radio Bruno, Radio Fiesole, Radio Stop, Lady Radio, Radio Toscana, Radio Effe, Radio Versilia, White Radio, RCB, Radio Rosa, etc.)

 

 

Sul set anche…

RITA GATTI IN ROCCO SCHIAVONE
BERTOLOTTI IN AMORE CRIMINALE
ANGELICA PERRONE IN CI VEDIAMO IN TRIBUNALE
MARCO TORELLA IN CI VEDIAMO IN TRIBUNALE

SALVATORE PULZELLA SARA’ IL BUONARROTO NEL NUOVO FILM IL PECCATO DEL GRANDE MAESTRO ANDREI KONCHALOVSKY
UN NOSTRO ATTORE FRA I PROTAGONISTI DI UN PROGETTO IMPORTANTISSIMO X ORA TUTTO SEGRETO
MARCO RINCIARI E GIUSEPPE BATTILORO IN LA MOSSA DEL CAVALLO

Salvatore Tosto in scena

Salvatore Tosto interpreta la parte del padre LOUIS PROSPER CLAUDEL in CAMILLE

CAMILLE Cloudel e’ stata una scultrice francese. L’opera messa in scena dalla compagnia è tratta da una storia vera. Camille nasce l’8 dicembre 1864 in un piccolo paesino francese, secondogenita di una famiglia benestante. Il padre Louis Prosper lavora presso l’Ufficio del registro. Sin da bambina, Camille, si appassiona alla scultura e inizia a lavorare l’argilla. Sostenuta costantemente dal padre riesce ad affrontare l’opposizione della madre che odia questo tipo di arte e si trasferisce a Parigi dallo scultore Rodin (piu’ vecchio di lei di vent’anni) come apprendista e con cui inizia una relazione amorosa la quale sfocia in un aborto. Dopo diversi anni, pero’ questo rapporto entra in crisi, lui sfrutta il genio di lei facendolo suo e poi abbandonandola perche’ non vuole lasciare la moglie Rose. Camille, caduta in profonda depressione, alla morte del padre viene rinchiusa in manicomio dalla madre e dal fratello dove morira’ dopo 30 anni di completa solitudine abbandonata da tutti.

Titolo opera: CAMILLE
Regia e drammaturgia SERGIO FEDELI
Prodotto dalla compagnia DEL GAIO SAPERE
Dopo 12 repliche a Roma saranno  in scena a Latina il 14 ottobre 2017 e a Guidonia il 4 e 5 novembre 2017.
  

Vanni Pensato e Marta Pilato in “Breve racconto di odio e violenza”

Marta Pilato attrice italiana

Marta Pilato attrice italiana

Terminate le riprese del film cortometraggio dal titolo “BREVE RACCONTO DI ODIO E VIOLENZA” diretto da Priamo Greco e prodotto da Mastrangelo Cinematografica.
Il film si occupa del tema caldo della violenza sulle donne e ha visto la partecipazione di Vanni Pensato nel ruolo del protagonista, Marta Pilato in quello dell’amante e Patrizia Casagrande in quello della moglie.
Il film, attualmente in post-produzione, sarà presente in numerosi concorsi e festival nazionali e internazionali, per poi approdare online.

Robin Morf in Provaci ancora Prof.

Giovedì 5 ottobre, in prima serata su RAI 1, Robin Morf è il protagonista di puntata in ProvaciAncoraProf7!!!
La puntata è intitolata ATTENTI AL MAGO e Robin interpreta la parte di MAGO CORNELIUS (CESARE FUSCO all’anagrafe)

Complimenti vivissimi da tutta l’agenzia!

Robin Morf

Mitia Breckeringe in una nuova serie TV

Mitia Breckenridge attore italo-canadese

Mitia Breckenridge attore italo-canadese

Il Nostro attore Mitia Breckeringe sarà tra i protagonisti di una nuova serie TV Idraulici  per Dmax la televisione raggiungible su  canale 52 digitale terrestre,  sul canale 136 e 137 (+1) Sky,  e sul canale 28 Tivù Sat

Facciamo i nostri complimenti a Mitia a cui è stato assegnato il ruolo di Alessio

SUL SET

i nostri attori sul set

  1. DAVID WAYNE CALLAHAN IN SPOT GEBBER

    UGO MASTORNA IN ROCCO CHINNICI
    SALVO DI NATALE IN BORSELLINO E NON DIRLO AL MIO CAPO 2
    ANTONINO LA CORTE IN IL CACCIATORE DI MAFIOSI
    EMANUELA MUNI IN IL CACCIATORE DI MAFIOSI

Michele Cantalupo intervistato dal Roma di Napoli

Michele Cantalupo attore italiano

Michele Cantalupo attore italiano

Il bell’articolo del Roma quaotidiano di Napoli che presenta il nostro attore Michele Cantalupo, conosciuto anche come “Il Principe”,  attraverso i suoi ultimi successi al cinema e in televisione. Rientrato da Venezia dove è stato presentato  “Ammore e Malavita” è ora impegnato nelle riprese per la serie “Nuova Camorra”

Michele Cantalupo in “Ammore e malavita”

Michele Cantalupo è uno dehli interpreti del film AMMOR E MALAVITA…  presentato al 74* festival di Venezia per la  regia di  Manetti Bross , altri interpreti che hanno condiviso questa esperienza con Michele Cantalupo sono Serena Rossi, Franco Riccardi, Gianpaolo Morelli,

IL 4 OTTOBRE  LA PRIMA AL CINEMA A NAPOLI…

Vanni Pensato In “Petit Magie” Presentato il 2 settembre a Venezia

Vanni Pensato coprotagonista del cortometraggio dal titolo “petit magie” regia Simone Boccalatte prodotto da Boccalatte-Benigno in co-produzione con Mastrangelo Cinematografica.

Distribuito dalla PREMIERE FILM (giá famosa vincitrice di numerosi premi tra cui l’OSCAR) verrá presentato il 2 settembre 2017 alla MOSTRA DEL CINEMA DI VENEZIA.

Da qui è possibile raggiungere la pagina facebook dedicata al film Petit Magie

Foto dal set.

 

Mauro De Maio tra i protagonisti de “il sorriso si Caino”

Mauro de Mauro  sarà tra i protagonisti del film horror “Il sorriso di Caino” e sta già lavorando in maniera preliminare da solo sul suo persaonaggio.

Mauro De Maio attore italiano

Mauro De Maio attore italiano

Ecco quanto ci racconta

“Mi è stato assegnato Walter. è uno dei figli di Roderick, ed è il più equilibrato dei fratelli.
Nutre una profonda passione per l’universo video ludico, infatti chiederà allo zio se gli potrebbe interessare investire con lui in una societá di videogiochi, ricevendo una risposta evasiva e poco entusiasta.
Sposato con Mildred, che vive totalmente in un universo opposto a quello di Walter.
Lei amante di esoterismo.

Per me questo personaggio rappresenta una sfida che accetto di gran cuore.
Parlo di sfida perché mi è sempre capitato di interpretare personaggi cattivi, furbetti, o molto marpioni, quindi totalmente con un altro tipo di energia.
Ma le sfide mi piacciono, e mi piace ancor di più superarle!” ?

Anna Testa in “La Rivale”

LA RIVALE di Eric- Emmanuell Smith, adattamento e regia di Roberto Agostini

con Anna Testa e Danilo Ramon Giannini
donna velata e assistente alla regia Annalisa Picconi
Luci Pietro Sperduti
Foto di ACHILLE LE PERA

commedia esilarante basata sul duello lirico tra Maria Callas e Carmela Babaldi

[slideshow_deploy id=’12627′]

sul set anche…

Salvo Di Natale in non dirlo al mio capo 2 produz luxvide
Emanuele Sciortino in il cacciatore seconda serie
serie pubblispey
Panebianco in lucida follia

Ti Proteggerò al cinema

Il film “Ti proteggerò” diretto ed interpretato dal nostro attore Daniele Di Stefano sarà in programmazione per una settimana presso il Cinema Principe (Viale Matteotti 13/r, Firenze) a partire dal 29 Giugno.

I biglietti sono acquistabili in prevendita sia sul sito staseraalcinema.it sia direttamente al cinema. Il film sarà visibile 3 volte al giorno tutti i giorni nei seguenti orari: 18:10, 20:10 e 22:30

All’ombra della meravigliosa Firenze un misterioso killer ha appena stuprato ed ucciso una bambina. Spinto dal padre, il giovane avvocato Riccardo Gaeta assume la difesa del senatore Palminiello, il corrotto e potente uomo politico su cui si stanno focalizzando le indagini della polizia. Alla ricerca della verità, Riccardo dovrà districarsi tra omicidi ed indizi in continua contraddizione. L’incontro con la bella giornalista Giulia e l’arrivo di alcune misteriose lettere catapulteranno il nostro protagonista in un vortice capace di risucchiare tutto, in cui niente è quel che sembra. Riccardo, cresciuto in una famiglia priva di valori, si ritroverà ad affrontare una profonda crisi di coscienza da cui solo l’amore lo potrà salvare.

Sia il regista che il cast saranno presenti allo spettacolo delle 20:10 del 29 Giugno, si alterneranno inoltre nei giorni successivi.

Il Sito Ufficiale del film è: www.tiproteggero.it

 

 

 

Antonino La Corte in “Il cacciatore di mafiosi”

Il nostro Antonino La Corte  ha ottenuto un bel ruolo  nella fiction “Il Cacciatore di Mafiosi”.

La fiction sarà realizzata dalla Cross Production per Rai fiction.

Le riprese già sono cominciate ed Antonino  ne prenderà  parte ad Agosto/Settembre per interpretare  il ruolo di “Anzalone”.

Andrà in onda sulla Rai.

la serie parlerà della storia del giudice Alfonso Sabella e sono previste sei puntate.

Antonino La Corte attore italiano

Antonino La Corte attore italiano

sul set anche …

EMANUELE SCIORTINO IN IL CACCIATORE DI MAFIOSI NEL RUOLO DI COMANDANTE DELLA PENITENZIARIA
GIULIA MANZINI NEL NUOVO FILM DI FRANCESCA ARCHIBUGI  GLI SDRAIATI
UGO BENTIVEGNA RUOLO IN ROCCO CHINNICI
SALVATORE DI NATALE IN ADESSO TOCCA A ME PAOLO BORSELLINO
DAVID WAYNE CALLAHAN IN GETBETTER

Valerio Fumanti nello spot Daigo

Valerio Fumanti nello spot della “Daigo” (linea di integratori salini) interpreta il ruolo di un giovane manager.
Lo spot ci porta nella dimensione onirica del fumetto in cui i personaggi diventano piano piano reali grazie all’effetto morphing.
Lo spot sta andando in onda in questi giorni in contemporanea con gli internazionali di tennis e viene trasmesso su Sky (in chiaro) e sul canale tematico SuperTennis TV, oltre ai canali web.

Casa di produzione : Brandon Box
Regia : Mattia Lunardi

Ecco lo spot Daigo

Alessandro Ingrà Storia di un Inganno

Alessandro Ingrà è attore regista e autore del film Storia Di un Inganno, trasmesso in questi giorni su RTV38

La pellicola, prodotta nel 2014 è un film genere giallo/drammatico. Ha avuto un  percorso Cinematografico  a livello regionale per poi essere trasmesso in Tv dall’emittente  RTV38(copertura Toscana,Umbria,Alto Lazio,) e a partire da Marzo 2016 a livello televisivo nazionale e internazionale distribuita da Fox.

Giallo/Drammatico – IT 2014
Regia Massimo Di Stefano, Alessandro Ingrà.

Con Alessandro Ingrà, Antonella Anela Federico, Marta Rossi Romanelli, Gianluca Magni, Massimo Di Stefano, Graziano Salvadori, Niki Giustini, Gianni Giannini, Amedeo Visconti, Sergio Forconi, Simone Berni, Rossella Ambrosini, Federico Sanfrancesco, Anna Palmeri.

Trama: Alex è un uomo sposato da dieci anni con una donna benestante, s’innamora di Angie, una donna bellissima e provocante. Un giorno mentre Alex ed Angie sono in auto che si baciano vengono aggrediti e derubati da due malviventi ed Alex colpito alla testa sviene. Quando si riprende, dei malviventi e di Angie non c’è più traccia. Da lì iniziano tutti i problemi di Alex…!!!

Storia di un Inganno – CinemaItalianoInfo

Storia di un Inganno – Mymovies

Storia di un Inganno – Trailer Ufficiale

Antonio Buonanno in “Non uccidere 2”

Antonio Buonanno ha avuto un bellissimo ruolo in “Non uccidere 2” … un flashback giovane di Giuseppe Menduni, una persona molto importante nella storia di Valeria, la protagonista.

Scopriremo tutto nel secondo episodio.

Ed è anche nel promo!

Complimenti Bravissimo Antonio.

Aspettiamo di vederlo su Rai 3 prossimamente!

 

Antonio Buonanno attore italiano

Antonio Buonanno attore italiano

Alessia Pratolongo in “Non uccidere 2”

Alessia Pratolongo ci scrive dal set:”Dal cast di “Non uccidere 2″ qui a Torino dove interpreto Pina Ratti nell’episodio 14 della fortuna serie per la regia di Claudio Noce. Entrare nel famoso commissariato con Miriam Leone è stata una esperienza unica”

Cosa aggiungere se non i nostri più vivi complimenti per questa brava attrice?

Noi su una donna così ci puntiamo, merita tanto per la sua preparazione e per la sua bravura!

Alessia Pratolongo attrice italiana

Alessia Pratolongo attrice italiana

Gianni Macchia in Violenza contro la violenza

Proiezione del film VIOLENZA CONTRO LA VIOLENZA che si terra a DUSSENDORF giorno 5 maggio in onore del nostro attore Gianni Macchia che abbiamo visto ultimamente in natale al sud Zoolander 2 e ha finito di girare da poco in The Musk,  Interlinea Production. Complimenti per le grandi performance che ci sta regalando!

Michele Cantalupo in Provaci ancora Prof. 7

Michele Cantalupo attore italiano

Michele Cantalupo attore italiano

Michele Cantalupo, nei nuovi episodi che seguono le vicende della professoressa  più conosciuta d’italia “Provaci ancora Prof.7”  sarà il sig. Marchi, un direttore di una agenzia di moda e spettacolo che verrà indagato per omicidio…

Sarà lui il colpevole?

Chi può dirlo…

Loretta Bonamente Regista per i giovani

Loretta Bonamente stavolta in veste di regista e voce fuori campo nello spettacolo ” Narciso-la diversita’ la felicita’” con i ragazzi dell’ istituto comprensivo ” T.Valenti” . Teatro Clitunno – Trevi – PG il  17 03 2017

E’ contagiando con la passione e la disciplina del palcoscenico i giovani che si attraggono nuovi talenti per lo spettacolo di domani.

Elena Oliva in La Prof 7

Nella settima puntata della serie “La Prof 7” Elena Oliva sarà Luisa Gatti sul set insieme a Conticini (il commissario Gaetano) nell’episodio intitolato Errori a catena.

Le facciamo i più sinceri complimenti

Elena Oliva attrice italiana

Elena Oliva attrice italiana

Erica Puddu in “Alla Faccia Vostra”

Erica Puddu è in procinto di debuttare in un importante  spettacolo a livello nazionale a fianco di  Gianfranco Jannuzzo e Debora Caprioglio.

ALLA FACCIA VOSTRA

La prima il 2 Marzo a Milano al Teatro Manzoni, mentre a Roma arriverà l’anno prossimo al Quirino.

Daniela Rompietti Protagonista in Sono Innocente

img-20161122-wa0001

Daniela Rompietti sarà Sandra Maltini nella mini fiction di  Rai3 Sono Innocente,  un architetto del comune Livorno che finisce in galera ingiustamente

Sono Innocente è una trasmissione diretta da Alberto Matano direttore Tg1 di prima serata e si ispira a storie realmente accaduti

In onda il 7 gennaio

http://www.tenews.it/giornale/2014/09/01/qualcuno-vuole-per-maltinti-la-stessa-fine-di-ageno-55307/

http://m.iltirreno.gelocal.it/piombino/cronaca/2014/08/19/news/sandra-maltinti-da-elbopoli-alla-giunta-nogarin-1.9781989

Daniela Rompietti

img-20161122-wa0003

Addio a Paolo Falconi

E’ con grande dispiacere che apprendiamo la notizia della scomparsa di Paolo Falconi

un grande signore che se n’è andato in punta dei piedi con grande signorilità come d’altronde ha vissuto per tutta la vita

Paolo Falconi attore

Paolo Falconi attore

Robin Morf in “La stanza del sorriso”

Robin Morf dal set torinese de LA STANZA DEL SORRISO, lungometraggio agro-dolce per la regia di Enzo Dino e Ferdinando Vetere, uno scatto che ritrae i protagonisti: da sinistra, Enzo Dino, Elena Rotari, Robin Morf, Ferdinando Vetere…

 

​….e ancora dal set de LA STANZA DEL SORRISO…..Willem Dafoe (Robin Morf) ritratto in un momento di pausa.

Antonio Buonanno in “Non uccidere 2”

Antonio Buonanno  è un importante personaggio nella vita della a protagonista femminile Miriam Leone in “Non uccidere 2” prossimamente su rai tre.
La fiction scritta da Claudio Corbucci, Monica Zappelli, Stefano Grasso, Peppe Fiore e Viola Rispoli, Non uccidere 2 sarà prodotta da Fremantle e diretta ancora una volta da Giuseppe Gagliardi, già dietro alla macchina da presa per la prima stagione.
Le riprese sono iniziate a Torino, si finirà di girare a giugno

Antonio Buonanno attore italiano

Antonio Buonanno attore italiano

Valerio Fumanti nello spot Kraft

Valerio Fumanti attore italiano

Valerio Fumanti attore italiano

Valerio Fumanti è tra i protagonisti dello spot natalizio della philadephia per il lancio di nuovi gusti. Interpreta un amico di famiglia insieme alla moglie ospiti per pranzo.
Ci saranno tre versioni dello spot: 60’’ 30’’ e 15’’
Cliente : Kraft
Prodotto : Philadelphia
Produzione : Publitalia
Distribuzione : Mediaset a partire dall’ 11 dicembre 2016
Regia : Fabio Breccia

img_8995

Bonaria Decorato in Un Natale al Sud

anteprimabonaria1

Abbiamo seguito la nostra bonaria Decorato alla conferenza stampa e all’anteprima del fil Natale al Sud in uscita il primo dicembre nelle sale cinematografiche italiane. e’ nella tradizione dei film di Natale ma come ha spiegao Massimo Boldi, il cinepanettone si è evoluto insieme alla nostra società e infatti sono molti i nuovi personaggi che fanno capolino in questo film dagli youtuber più trendy del momento al personaggio di Bonaria che ci riserverà una sorpresa finale davvero fuori dagli schemi prestabiliti… di più non possiamo dire altrimenti rovineremmo il gusto della sorpresa!

Dal primo dicembre venite al cinema!

Bonaria Decorato all’anteprima di #NatalealSud alla Casa del Cinema

Un video pubblicato da Silvia Amato Petragnani (@silviamato1) in data:


anteprimabonaria

Fabrizio Damiani in Sono Innocente

Fabrizio Damiani attore italiano

Fabrizio Damiani attore italiano

Fabrizio Damiani nella serie Sono Innocente  interpreta  Claudio Ribelli da giovane,  che fu accusato e messo in prigione ingiustamente

Le scene che ha girato la prima volta a via tor cervara in uno studio  allestito per essere una stazione di polizia, la seconda volta agli studi videa in via livigno dove si è girata la scena all’interno della prigione, e l’ultima a focene, che era la scena dove il protagonista era in casa sua prima che lo arrestassero.

Da fine novembre in prima serata su Rai 3  le 4 puntate dedicate alla “giustizia sbagliata” storie reali di errori giudiziari condotte in studio dal direttore del TG1  Alberto Matano

L’episodio è stato girato tra l’8 e il 22 novembre.

“è stata una bella esperienza”, ci racconta Fabrizio “mi hanno truccato vestito mi hanno tagliato i capelli portato il pranzo e sembravano soddisfatti perche mantenevo sempre alta la concentrazione”

il regista che ha seguto le sue scene è stato  Renato Chiocca l’aiuto regista di Alessandro Tresa.

 

Daniele di Stefano in Un Medico In Famiglia

un-medico-in-famiglia-10Daniele Di Stefano recita nuovamente per Rai1. Stavolta interpreta un ruolo nella storica fiction “Un Medico in Famiglia”, ormai giunta alla decima stagione.
Pochi giorni fa è difatti andato in onda l’Episodio 22: Nastro Rosa a Villa Aurora, visibile al link: https://www.youtube.com/watch?v=okuXkOGqFCQ .
In questa puntata il carabiniere del paese Guido, interpretato da Daniele Di Stefano, ferma Anna e Geko. I due ragazzi sono infatti colpevoli di aver rubato la moto del fornaio Nando, subito riconosciuta da Guido. Nonostante le bugie di Geko, il carabiniere vuole vederci chiaro e scorta quindi i due ragazzi in sella alla moto sino al panificio, per verificare la loro versione. Una volta giunti a destinazione si scopre il misfatto e Nando, arrabbiatissimo per il furto della sua adorata moto, si rivolge a Guido per sporgere denuncia contro i due ragazzi. A questo punto la situazione per i due protagonisti della serie sta per precipitare ma l’arrivo di Valerio Petrucci, cantante dei Doggys, li salva inaspettatamente.

23 gennaio Anteprima “Ti Proteggerò”

L’anteprima del film “Ti proteggerò” di Daniele Di Stefano avverrà il 23 Gennaio 2017 allo storico Cinema “Spazio Alfieri” di Firenze alle ore 19:00.

La notizia dell’anteprima è stata divulgata nel corso della trasmissione “Giallo” in onda su TVL (TVL: canale 11. TVL HD: canale 511. TVL+1: canale 677) ed online live sul sito internet dell’emittente televisiva.
La puntata – durata oltre un’ora – è stata interamente dedicata al film. Il regista e gli attori, ospiti del programma, hanno risposto alle domande degli esperti, raccontando tutti i retroscena del film.
La puntata è andata in onda Domenica 6 Novembre; ulteriori repliche sono state trasmesse Lunedì 7 Novembre, Martedì 8 Novembre ed a seguire nei giorni seguenti.

La trasmissione è visibile al link: https://www.youtube.com/watch?v=wLd52OecQNA .

Per tutte le notizie relative al film è possibile consultare il Sito Internet Ufficiale www.tiproteggero.it

Il Trailer del film è visibile al link: https://www.youtube.com/watch?v=zcB9SgflT-A

Sinossi
All’ombra della meravigliosa Firenze un misterioso killer ha appena stuprato ed ucciso una bambina. Spinto dal padre, il giovane avvocato Riccardo Gaeta assume la difesa del senatore Palminiello, il corrotto e potente uomo politico su cui si stanno focalizzando le indagini della polizia. Alla ricerca della verità, Riccardo dovrà districarsi tra omicidi ed indizi in continua contraddizione. L’incontro con la bella giornalista Giulia e l’arrivo di alcune misteriose lettere catapulteranno il nostro protagonista in un vortice capace di risucchiare tutto, in cui niente è quel che sembra. Riccardo, cresciuto in una famiglia priva di valori, si ritroverà ad affrontare una profonda crisi di coscienza da cui solo l’amore lo potrà salvare.

Anteprima film Ti proteggerò

Giornata mondiale dell’Attore

GiornataAttore

Giovedì 11 agosto dalle 10.00 alle 19.00 si svolgerà, nell’ambito del 18° festival internazionale “Inventa un Film” di Lenola (LT), LA GIORNATA DELL’ATTORE, dove già hanno garantito la presenza diverse società di produzione che effettueranno casting per lungometraggi, cortometraggi, spot televisivi

(per confermare la propria presenza basta inviare una mail a inventaunfilm@inventaunfilm.it o contattarci in privato su fb).

Nel pomeriggio ci sarà spazio per esibizioni dal vivo dei numerosi attori presenti

Alle 18.00 si affronteranno le problematiche degli attori in un incontro- dibattito in cui saranno presenti esponenti del direttivo della Cooperativa ARTISTI 7607, che svolge l’attività di amministrazione e intermediazione dei diritti connessi al diritto d’autore spettanti agli artisti e del Gruppo Facciamolaconta, gruppo di attori professionisti liberamente costituito per presentare alle Istituzioni richieste di tutela che riconoscano la centralità dell’attore.

Tel. 340/8014229

Intera trasmissione televisiva dedicata a “Ti proteggerò”

Ti-Proteggerò-Conferenza-Stampa1Teleregione Toscana dedica una intera trasmissione al film del giovane regista Daniele Di Stefano “Ti proteggerò” (http://www.tiproteggero.it/)  in onda alle ore 12:00 giovedì 26 Maggio sul canale 86 del digitale terrestre ed in diretta facebook sulla pagina dell’emittente televisiva https://www.facebook.com/TeleregioneToscana/?pnref=story. Durante la trasmissione sarà lanciato in anteprima nazionale il trailer del film. La puntata sarà nuovamente visibile in replica la sera alle 24:00 e numerose volte nei giorni successivi.

All’ombra della meravigliosa Firenze un misterioso killer ha appena stuprato ed ucciso una bambina. Spinto dal padre, il giovane avvocato Riccardo Gaeta assume la difesa del senatore Palminiello, il corrotto e potente uomo politico su cui si stanno focalizzando le indagini della polizia. Alla ricerca della verità, Riccardo dovrà districarsi tra omicidi ed indizi in continua contraddizione. L’incontro con la bella giornalista Giulia e l’arrivo di alcune misteriose lettere catapulteranno il nostro protagonista in un vortice capace di risucchiare tutto, in cui niente è quel che sembra. Riccardo, cresciuto in una famiglia priva di valori, si ritroverà ad affrontare una profonda crisi di coscienza da cui solo l’amore lo potrà salvare.

Nicola Giosuè interpreta con successo il grande Renato Zero

lovelove

SottoZeroShow è un concerto dove l’attore Nicola Giosuè si esibisce sul palco interpretando il Grande  Renato Zero ed interagendo con i componenti della Band  ( musicisti e cantanti professionisti ).

È una forma di spettacolo innovativo e coinvolgente anche perché nella scaletta ci sono tantissimi brani evergreen e popolari (oltre quelli del noto artista interpretato) che coinvolgerà il pubblico.

Per arricchire la scena, Nicola Giosuè oltre che cantare, alternerà dei monologhi con annessi cambi costume.

Daniel Nilson in semifinale!

Daniel Nilson con la sua insegnate ha fatto passi da gigante e da sportivo qual’è non ha avuto difficoltà ad imparare a ballare1

Tutti a fare il tifo per lui nella semifinale di “Ballando con le stelle”

danie ,.,l

Daniele Di Stefano Ti Proteggerò

Daniele Di Stefano ha da poco concluso le riprese di “Ti Proteggerò” (http://www.tiproteggero.it/), il suo film d’esordio alla regia. Questa coraggiosa ed ambiziosa opera prima – che Daniele ha scritto, diretto ed interpretato – ha fin da subito ricevuto l’appoggio del Comune di Firenze. Si tratta di un thriller psicologico ambientato nel Chianti toscano, nel Golfo di Baratti e nella splendida città di Firenze con le sue meravigliose locations. Il film è adesso in fase di post-produzione.

[soliloquy id=”9182″]

Sinossi: All’ombra della meravigliosa Firenze un misterioso killer ha appena stuprato ed ucciso una bambina. Spinto dal padre, il giovane avvocato Riccardo Gaeta assume la difesa del Senatore Palminiello, il corrotto e potente uomo politico su cui si stanno focalizzando le indagini della polizia. Alla ricerca della verità, Riccardo dovrà districarsi tra omicidi ed indizi in continua contraddizione. L’incontro con la bella giornalista Giulia e l’arrivo di alcune misteriose lettere catapulteranno il nostro protagonista in un vortice capace di risucchiare tutto, in cui niente è ciò che sembra. Riccardo, cresciuto in una famiglia priva di valori, si ritroverà ad affrontare una profonda crisi di coscienza da cui solo l’amore lo potrà salvare.

Il film tocca molte tematiche sensibili quali: la pedofilia, la corruzione, il rapporto genitori-figli, il cancro, il crescere senza madre, l’assenza di valori morali e l’amore.
Nel cast attori, oltre a Daniele Di Stefano, spiccano figure come: Amerigo Fontani, Anna Rita Del Piano, Alessio Sardelli, Marcello Sbigoli, Rosa Cesare, Alessio Nonfanti Kagliostro, Martina Mansueto, Mireno Scali, Alessandro Massini, Fabrizio Arturi, Irene Barbugli, Carlo Ciappi e Matteo Conti. Sono inoltre presenti due piccoli talenti under 18: Edoardo Tarantini e Valentina Bivona.

Così ne parla  la stampa:

articoli

 

Gazzettino

 

 

Cris Rea SPOT VITASNELLA – The Perfect Woman

Vitasnella 2

È un esperimento di live mapping 3D realizzato da Acqua Vitasnella per celebrare la bellezza delle donne.
Vitasnella lancia così un messaggio rivolto alla sensibilità femminile: inutile sforzarsi di piacere a tutti e plasmarsi ai giudizi degli altri, la bellezza perfetta non esiste e ogni donna potrà essere sempre bellissima essendo semplicemente se stessa, al meglio.
Cris Rea, interpreta il ruolo di un uomo chiamato per dare un giudizio sulla propria idea di donna ideale.

Discover more on Vitasnella Water:
http://www.acquavitasnella.it

CREDITS
Client: Vitasnella
Agency: Saatchi & Saatchi
Executive Creative Director: Agostino Toscana
Creative Director: Alessandro Orlandi, Manuel Musilli
Art Director: Alessandro Orlandi, Manuel Musilli
Copywriter: Antonio Di Battista, Leonardo Cotti
Account manager: Francesca Bertocco
TV Producer: Erica Lora-Lamia, Silvana Gabelli
Production: Unit9Vitasnella

“Kreuzfahrt ins Glück” Luigi Pantone

Luigi Pantone  sul set della serie TV  “Kreuzfahrt ins Glück” (La crociera della felicità) – Regia Sigi Rothemund Rete ZDF nel ruolo di “Hotel Manager”, qui con il Regista Sigi Rothemund durante un confronto sul copione.

Kreuzfahrt ins Glück - La crociera della felicità - Regia Sigi Rothemund RETE ZDF

La nave dei sogni – Viaggio di nozze alias Crociere di nozze (titolo originale: Kreuzfahrt ins Glück, ovvero “Crociera nella felicità”) è una serie televisiva austro-tedesca prodotta dal 2006 dalla Polyphon Film-und Fernsehgesellschaft e nata come spin-off della serie televisiva La nave dei sogni (Das Traumschiff).
Tra gli interpreti principali, figurano Marcus Grüsser, Jessica Boehrs, Eva-Maria Grein, Patrik Fichte, Siegfried Rauch, Sascha Hehn e Heide Keller.
La serie si compone di 23 episodi della durata di 85 minuti.
In Germania, la serie è stata trasmessa dall’emittente televisiva ZDF. Il primo episodio è andato in onda il 1º gennaio 2007.
In Italia, la serie è stata mandata in onda da Raiuno e Raidue. Il primo episodio è stato trasmesso per la prima volta da Raiuno il 7 luglio 2011. Dal 15º episodio, il titolo della serie è stato cambiato in Crociere di nozze.

Cris Rea in Links Seconda Stagione

Cris Rea è il protagonista di LINKS the web series – seconda stagione
LINKS (9)
È una serie di fantascienza creata per il web ed è un prodotto indipendente.
Le riprese sono iniziate a settembre 2014 e termineranno a dicembre 2014. Le scene sono state girate per lo più tra Seregno (MB) e le Piramidi di Montevecchia (Rovagnate – Lecco)
La serie sarà visibile sul sito ufficiale www.linksthewebseries.com (dove è già visibile la prima stagione) a partire da maggio 2015.
La prima puntata della seconde stagione parteciperà a “STICCON – XXIX CONVENTION DI STAR TREK” che si terrà a Bellaria (Rimini) dal 29 aprile al 3 maggio 2015 (è la più grande manifestazione italiana dedicata alla fantascienza .
Regia di Joe (Giorgio) Pastore. Il regista è anche autore della storia e della colonna sonora.
I ruoli interpretati da Cris Rea sono due:
SHEKNEK: guerriero del pianeta Doroth, umano e rettiliano, personaggio importante della storia
DARGOR: in versione rettiliana, uno dei personaggi principali della storia.

Arturo Gambardella nel cast di Il Professor Cenerentolo

sul set de IL PROFESSOR CENERENTOLOL’attore   pugliese , Arturo Gambardella  ha preso parte all’ultimo film di Leonardo Pieraccioni, IL PROFESSOR CENERENTOLO, nella parte di un ballerino di rock e roll
“Ho realizzato un sogno girare con Leonardo Pieraccioni, una scena molto simpatica.
“Girare con lui e’ speciale…” fa ridere anche fuori dalla scena…. e’ troppo grande…
Arturo Gambardella, ha partecipato in passato a centovetrine nei panni del cameriere in casa della Rocca, e alla fiction Rebecca la prima moglie nel ruolo del servitore a manderlay. Inoltre a amiche mie nel ruolo del cliente nello studio del dottor g.
In passato ha partecipato alla fiction “senza via d’uscita ” con Massimo Ranieri , nel ruolo del finanziere.
Il film racconta la storia di Umberto (Leonardo Pieraccioni) che per evitare il fallimento della sua disastrata ditta di costruzioni ha tentato insieme ad un dipendente (Massimo Ceccherini) un maldestro colpo in banca che gli ha fruttato però solo quattro anni di carcere! Ma se non altro, nella prigione di una bellissima isola italiana: Ventotene. Adesso Umberto è a fine pena e lavora di giorno nella biblioteca del paese. Una sera, in carcere, durante un dibattito aperto al pubblico, conosce Morgana (Laura Chiatti), una donna affascinante, un po’ folle e un po’ bambina…._arturo_gambardella_02

Benevolentia con Roberta Mirra

Roberta Mirra ha appena finito di girare il corto “Benevolentia” di  Luca Rodolico che  lo ha scritto, diretto e montato. La location scelta è stata villa Ada a Roma.
Si tratta di  una storia di redenzione e di perdono molto profonda. La morale è che il male viene sempre annientato dal perdono

12211235_10207215115109142_2063590703_o
Copertina del corto Benevolentia

Daniele di Stefano Villa Triste e Ultimo Banco

Ancora due news riguardanti lo stacanovista della nostra Agenzia, il solito Daniele di Stefano che non si ferma più e noi non possiamo che esserne felici!

Villa Trieste - Daniele di Stefano1) Il film “Villa Triste” del regista Fabrizio Favilli – in cui Daniele Di Stefano interpreta nel ruolo di “Fascista” – uscito nei cinema il 19 novembre 2015. Il film, che ha recentemente partecipato al Festival del Cinema di Venezia, è ambientato nella Seconda Guerra Mondiale e tratta una delle pagine più brutte del fascismo italiano: la storia della Banda Carità.

2) Daniele di Stefano interpreterà la parte del “Ripetente” nella sit-com “Ultimo Banco” del regista Diego Tartaglia. Descrizione: L’unica cosa bella della scuola è stare col tuo compagno di banco, sfogliare un libro, indicare le immagini brutte e dire: “questo sei tu”.

Don Matteo 10 con Daniel Nilsson

11906155_781239088671941_775102144_nSiamo felici di  annunciare che Daniel Nilsson, bellissimo modello/attore conosciuto al grande pubblico come il “Bonus” di Bonolis sarà Andrea Caracciolo nella nuova stagione di Don Matteo, la numero 10.  Per Daniel iniziano oggi 18 novembre le riprese a Spoleto  Si tratta di un’esperienza del tutto nuova per il nostro attore che ne è entusiasta!

 

Daniele di Stefano… infaticabile!

E' arrivata la felicità

Ancora due bellissime interpretazioni di Daniele di Stefano  in onda in televisione nei giorni scorsi

  • Giovedì 5 Novembre è andata in onda su Rai 1 la puntata della Serie TV “E’ arrivata la felicità” in cui Daniele Di Stefano interpreta il ruolo dell'”Istruttore di Nuoto”. La fiction, diretta da Riccardo Milani e Francesco Vicario, ha tra i suoi interpreti Claudio Santamaria, Claudia Pandolfi, Edwige Fenech, Massimo Wertmuller, Ninetto Davoli, Lunetta Savino, Giulia Bevilacqua, Alessandro Roja, Ettore Bassi, Caterina Murino, Miriam Catania, Simona Tabasco, Federica De Cola, Tezeta Abraham, Paolo Mazzarelli.
    Sinossi: Angelica è una vedova e madre di due gemelle che sta per risposarsi con il facoltoso Vittorio. Incontra Orlando, architetto incaricato per la ristrutturazione della nuova casa che è stato appena lasciato dalla moglie con due figli. Dopo uno scontro iniziale e diverse complicazioni tra i due nasce l’amore. Anche i familiari vivono situazioni complicate: Umberto figlio di Orlando si strugge d’amore per la compagna di classe Selvaggia; Valeria la sorella di Angelica sta per avere una figlia con la compagna Rita ma i genitori ancora non hanno accettato la loro unione.

Ultimo Carico

  •  Il 30 Ottobre 2015 è andato in onda in prima serata su RTV38 il film “Ultimo Carico” del regista Giuseppe Ferlito. In questo film Daniele Di Stefano interpreta il ruolo di Cocco, l’antagonista.
    Sinossi: Dopo aver fatto sempre quello che volevano gli altri, un professore ottantenne decide di dare una svolta alla sua vita e di seguire il proprio istinto. Allontanandosi da una famiglia chiassosa, verrà ricercato da un figlio preoccupato e ossessionato da insolubili problemi, da carabinieri sconcertati e da malviventi disorganizzati. Nel corso di questa avventura il protagonista andrà incontro a una serie di episodi imprevedibili e non sempre piacevoli.Ultimo Carico - La Nazione

Gianni Macchia – Primo uomo dell’eros cinematografico

GIANNI MACCHIA PRIMO PIANOIntervista a Gianni Macchia sul sito  ErosKitchen.com è uscito una lunga intervista al nostro attore Gianni Macchia [… l’antesignano e forse realmente l’unico vero rappresentante di una figura maschile nuova per il cinema italiano degli anni a cavallo tra il 60 e 70, che si scostava da quella del macho a tutti i costi per dare profondità, voce e corpo – espresso attraverso il nudo – anche all’Uomo […]

“Sono un coach per giovani che vogliano intraprendere la carriera cinematografica, lavoro per l’Agenzia di Tiziana Deodato.

Ma non mi limito a sfornare volti nuovi, non mi interessa: la mia priorità è sbloccare la persona dal manifestare le proprie emozioni, le proprie idee, altrimenti al pubblico non arriva nulla.

Attualmente si pensa solo alla tecnica, che è sicuramente importante.

Ma le emozioni, quelle, sono fondamentali…”

per leggere l’intera intervista ecco il lino di ErosKitchen

Ricominciare con Daniele Di Stefano

Daniele Di Stefano recita nella Docu-Fiction a sfondo sociale “Ricominciare” del regista Domenico Costanzo.

Il progetto ha l’obiettivo di porre l’attenzione sulle celebrolesioni acquisite ed è ispirato ai percorsi di cura, riabilitazione e reinserimento di persone vittime di incidenti stradali.

La Docu-Fiction – promossa dalla Presidenza del Consiglio regionale della Toscana – è stata presentata all’Auditorium del Consiglio Regionale Toscano ed andata recentemente in onda su Italia 7 Gold ed RTV38.

Daniela Rompietti in Piuma

PiumaDaniela Rompietti  è tra gli interpreti di Piuma, il suo ruolo è quello della vicina di casa di Stella, la protagonista.

Ci ha raccontato di essersi trovata benissimo con tutto il cast ma soprattutto della bravura e della competenza del giovane regista Roan johnson  –  Produzione Palomar,

Durante l’estate Daniela ha anche girato lo spot Sky per il nuovo programma di Simona Ventura

 20150625_175120

“E la chiamano estate” … Real Time

ALTA INFEDELTA - LUIGI PANTONE

Luigi Pantone sul set di Alta Infedeltà

ALTA INFEDELTA - LUIGI PANTONE E REGISTA

Luigi Pantone con il Regista Jole Nonkovic.

Luigi Pantone  nel ruolo (attore) di Gregorio dell’episodio “E la chiamano estate” della serie “Alta infedeltà su Real Time.

In onda il 29/09/15 alle 20.40

” Gregorio e Marilù sono la classica coppia altoborghese, la loro vita (così come i loro svaghi) sembrano usciti dal manuale della perfetta famiglia altolocata: Cortina a Natale, circolo tennis in primavera e d’estate si trasferiscono nella bella villa al mare di famiglia. Gregorio (imprenditore), per motivi di lavoro, raggiunge la famiglia (moglie, figli e madre) solo nei week end… “

Paola Scotto di Tella Curriculum

PAOLA SCOTTO DI TELLA

Nata a Napoli il 12-7-1963
residente in Roma

STUDI

Laurea in Psicologia presso L’Università di Roma La Sapienza
(Tesi sulla comunicazione gestuale nella Commedia dell’arte, relatore Prof. Vezio Ruggieri, Cattedra di Psicologia Fisiologica, 1989)

LINGUE STRANIERE

Inglese, francese tedesco

FORMAZIONE PROFESSIONALE

Corso di recitazione biennale presso il TEATRO STUDIO (Mimoteatromovimento) patrocinato dalla Regione Lazio.

Seminario di analisi del testo condotto da Marisa Fabbri presso il Teatro in Trastevere

Ha studiato danza classica con Stefania Angelo, presso il Centro IALS
Studia danza contemporanea con Ambra Crocella.

Ha seguito il seminario di composizione coreografica per attori e danzatori condotto da Beatrice Libonati, assistente di Pina Bausch

Ha seguito il seminario per professionisti di composizione coreografica e improvvisazione con Annarita Pasculli, danzatrice del Wuppertal Theater di Berlino

PRINCIPALI ESPERIENZE PROFESSIONALI

ESPERIENZE DI RECITAZIONE

PROSA
2015”Non sono solo tua” regia di Giovanni Nardoni
2014 “Iliade” regia di Giovanni Nardoni
2013 “Edipo Re” regia di Giovanni Nardoni
2012 “Ippolito” regia di Giovanni Nardoni
2011 “Antigone” regia di Giovanni Nardoni
2010 “Medea” regia di Giovanni Nardoni
2009 “Odissea “ regia di Giovanni Nardoni
2008 “Prima dell’ alba”, testo e regia di Bianca Maria Castelli
2007 “La favola di Renzo e Lucia “ regiA di Giovanni Nardoni
2006 “Fanny e Maurice” regia di Giovanni Nardoni
2004 “I promessi sposi “ regia di Giovanni Nardoni
2003 “Iiade” regia di G. Nardoni
2002 “Trachinie “ regia di F. Cavenaghi
2002 “Odissea” regia di Giovanni Nardoni
2001 “ Divas” regia di Giovanni Nardoni
2000 “ Eneide” regia di Giovanni Nardoni
1999 “La Favola di Amore e Psiche” regia di G. Nardoni
1998 “Satyricon” regia di G. Nardoni
1997 “Elettra” regia di G. Nardoni
1996 “Edipo re” regia di G. Nardoni
1995 “ Gloomy Fool” regia di G. Nardoni
1994 “La donna vendicativa” regia di G. Nardoni
1992 “Caligola, apologia di un imperatore regia di G. Nardoni
1991 “ Incantations :storia di Faust” regia di Giovanni Nardoni
1989 “ Black Comedy, anatomia di un delitto regia di Giovanni Nardoni
1988 “Caravaggio” regia di Angela Diana
1987 “Incidente di volo “ testo e regia di Aldo Sicurella”
1987 “ Orfeo “ di Jean Cocteau regia di Donatella Ciardulli
1986 “ Le furberie di Scapino” regia di Angelo Corti
1985 “ L’ importanza di essere Ernesto “ regia di Roberto Felicetti
1984 “Giacomino il fortunato” regia di Luigi Soldati
1983 “L’ Umanità del Vaudeville” regia di Daniela Petruzzi

CINEMA

“La Semina” cortometraggio, regia di Carmine Scalzi
“ Grande grosso e Verdone” regia di Carlo Verdone
“Il mio miglior nemico” regia di Carlo Verdone
“Commedia con tigre” (cortometraggio) regia di Roberto Ciciotti

“Solo un respiro” (cortometraggio) regia di Alessandra Marino
(selezionato al Festival di Precicchie ; vincitore dellla rassegna -concorso “L’ invasione degli Ultracorti” come migliore interpretazione femminile)
“Nel giardino delle rose” regia di Luciano Martino

TELEVISIONE

“Il plagio” regia di Cinzia Torrini
“La notte di Ercolano “ regia di Pupi Avati

ESPERIENZE DI REGIA

“Aquarius” spettacolo di teatro di strada
(promosso nel 2004 dal Comune di Roma nell’ ambito della manifestazione “ACQUA, VITA DI ROMA”: è stato rappresentato nel parco di Villa Carpegna, S. Gregorio al Celio e presso la Biblioteca di Corviale)
“Sogno di una notte di mezz’estate” presso il Teatro Le Salette di Roma

ESPERIENZE DI DIDATTICA TEATRALE

Laboratorio teatrale “LE RAGAZZE DEL 99” progetto promosso dal MIUR contro il femminicidio condotto presso l’ Istituto Superiore FALCONE E BORSELLINO di Zagarolo

Laboratorio teatrale integrato promosso dal Comune di Roma presso la Scuola Media Statale Settimia Spizzichino (V Dipartimento del Comune di Roma) (2004-2013)

Laboratorio teatrale biennale “STELLE DIVERSE” promosso dal Comune di Guidonia

Laboratorio teatrale “Un così forte desiderio di ali” condotto presso il Liceo Scientifico “Colle dei Frati” di Zagarolo ( 2008-2009)

Laboratorio teatrale presso il Polo Intermundia di Via G. Berto 178.(2007)
Corso di didattica teatrale per operatori sociali (Regione Lazio) (2005)
Corso di recitazione e storia del teatro presso la Scuola di Danza SAS della Regione Lazio (1990-1991)

Laboratorio teatrale integrato promosso dal Comune di Roma presso la Scuola Media Statale Settimia Spizzichino (V Dipartimento del Comune di Roma) tuttora in corso

Laboratorio teatrale integrato (rivolto ad alunni normodotati e portatori di handicap promosso dal Comune di Roma e dalla ASL presso l‘Istituto Superiore Rousseau (2001-2004)

Laboratorio teatrale presso l’Istituto Tecnico Commerciale “ VIA ODESCALCHI” (2001-2003)

Laboratorio teatrale presso la Scuola Media D. Purificato (2001)

Ha diretto per due anni il Laboratorio teatrale permanente presso l’Associazione Fontemeravigliosa. (2001-2003)
L’ultimo prodotto del laboratorio , lo spettacolo “La casa degli spiriti “ di Isabel Allende
è stato selezionato per la rassegna “ ETTORE PETROLINI” diretta da Michele La Ginestra presso il Teatro Sette di Roma

Laboratorio teatrale presso L’Istituto C.Colombo (1999-2000)

Laboratorio teatrale presso il Liceo Classico ORAZIO (1997-2003)
Nel 2000 il saggio spettacolo “LA CASA DEGLI SPIRITI” realizzato con il Liceo Orazio ha vinto il premio per migliore regia e adattamento all’interno del concorso indetto dall’IDISU

Laboratorio teatrale presso l’Istituto Tecnico Commerciale G. Martino ( 1995-1996)

Laboratorio teatrale presso l’IPSIA SISTO V (1992-1995)

Laboratorio teatrale presso il Liceo Linguistico Internazionale (1992-1993)

Corso di recitazione e storia del teatro presso la Scuola di Danza SAS della Regione Lazio (1990-1991)

“Accordi e disaccordi” Roberta Mirra in Alta Infedeltà

 

Roberta Mirra attrice italiana

Roberta Mirra attrice italiana

Roberta Mirra a luglio ha girato l’episodio  “Accordi e disaccordi” della serie televisiva Alta Infedeltà sul canale TV Real Time

Tra Milano Roma e Firenze si consuma la storia di tre giovani. Gianna interpretata da Roberta Mirra, arriva da Milano a Firenze e trova lavoro come commessa in un negozio di musica dove incontra Marco, fidanzato con una ragazza che aspira a  diventare una cantante, anche lei commessa nello stesso negozio.Le idee innovative di Gianna e la sua energia attraggono Marco che si vede diviso tra due sentimenti… Gianna la seduttrice e la fidanzata artista…

Luigi Pantone impegnato su due set

– Fiction “Il Commissario Santangelo” di Lele Maria Vecchi 01 Il Commissario Santangelo - Commercialista Dott. Nicola Mancuso
Il nostro attore Luigi Pantone nel Trailer su Vimeo
 
Ha anche interpretato il ruolo del  Giornalista,nel – Film “Quo vado” di Gennaro Nunziante  in scena intervista il Sindaco appena eletto Lino Banfi.
02 FILM QUO VADO
04 FILM QUO VADO(1)

InterNos Le Courtmètrage

GOOD NEWS!! È con immenso piacere che diamo il benvenuto a due grandissimi professionisti nello staff artistico e…

Posted by InterNos – Le courtmétrage on Venerdì 31 luglio 2015

vincent Musiche originali : ALESSANDRO ESSENO – Per gentile concessione RAI TRADE
Casting Director : TIZIANA DEODATO
 
Il 29 Luglio 1890 Vincent Van Gogh si sparò un colpo di rivoltella nel petto ponendo fine a una vita tormentata e infelice.
Nella lettera che Vincent aveva in tasca quel giorno, c’era scritto…”..non possiamo far parlare che i nostri quadri”..

…si lavora!!! Agenzia Deodato Casting

Posted by InterNos – Le courtmétrage on Lunedì 10 agosto 2015

Anna Testa in “In bici senza sella”

La nostra attrice Anna Testa sul set del film “In bici senza sella” il film a episodi sull’esercito dei precari, una generazione, pervasa dall’autoironia della disperazione, che si suicida, ma per finta, che vive le vite degli altri, ma senza farsi scoprire, che tenterebbe anche il più estremo dei rimedi pur di arrivare alla fine del mese. Una generazione in bici… senza sella!”. Produzione Crisalide regia Iezzi – De Marci. Prodotto da Alessandro Giuggioli

Nel ruolo della perfida Luciana, donna in carriera in una agenzia di pubblicità con la passione di tiranneggiare i giovani precari in difficoltà, non perde occasione pere sedurre tra una freccia velenosa e l’altra.

Con Emanuela Mascherini Remo Stella

Alberto Gimignano Sara Sartini Gabriele Guerra . Regia di Cristian Iezzi e Chiara De Marchis

 

Attrice, presentatrice, modella

1510638_10207048887645804_7245229467575120887_nRossella Ambrosini ha presentato ieri sera 9 luglio, il 19 Premio Apoxyomeno 2015 al Teatro Puccini di Firenze, serata di gala in occasione del Premio Internazionale Apoxiomeno. Tra gli ospiti 5 ‪#‎premioscar‬: Helen Mirren (1); Taylor Hackford (1); Vittorio Storaro (3).

ecco le sue foto pubblicate su Facebook durante l’evento

Questa è solo l’ultima delle sue molteplici attività che hanno caratterizzato questi ultimi mesi ne citiamo alcune

La pubblicità per Nexive  come modella girato a Roma

poi il Party fashion show Gisel a Firenze

e la partecipazione al Festival tulipani di seta nera al Teatro Greco di Roma

11541256_10206897856790127_1245278280_n

IMG-20150621-WA0014

Daniele Di Stefano tra cinema e TV

Il nostro Daniele di Stefano sempre più visibile sia in Televisione che al Cinema, queste le due ultime news che lo riguardano:

 

?

?

OROBOROS– Sabato 6 giugno alle ore 21.00 è stato proiettato su RTV38, durante la puntata di SABATO CINEMA condotta Alessandro Paci e Alessio Nonfanti Kagliostro, il cortometraggio di Giuseppe Ferlito “Oroboros”. In questo cortometraggio del 2013 Daniele Di Stefano interpreta il ruolo di Marco, un partigiano. Link: https://www.youtube.com/watch?v=bzuULBl1UBY .
Il cortometraggio, girato tra Firenze e Trieste, è stato candidato nel 2014 ai David di Donatello.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

– Lunedì 15 Giugno 2015 è riandata in onda per l’ennesima volta su Real Time (Digitale Terrestre canale 31, Sky canale 131 e 132, Tivúsat canale 31) la puntata “Il Brutto Anatroccolo” del programma “Alta Infedeltà”. In questa puntata, diretta da Bernardo Nuti, Daniele Di Stefano interpreta il ruolo di protagonista.
Alta InfedeltàL’episodio è visibile al link: http://www.realtimetv.it/video/alta-infedelta-ep-26/ .
Sinossi “Alta infedeltà Episodio 26”: Come si reagisce quando si scopre un tradimento? Grazie alle testimonianze, tentiamo di ricostruire queste storie di bugie e inganni.

Daniele di Stefano è l’Alpino Riccardo Giusto

cover Alpino Riccardo Giusto 4 - Giornale straniero sottolineato

Domenica 24 Maggio al Cinema Ristori di Cividale del Friuli (Udine) in anteprima nazionale  “Alpino Riccardo Giusto”, un Docufilm del regista Giovanni Cismondi di cui  Daniele di Stefano è sia Protagonista che Co-sceneggiatore.

Il progetto, che è cominciato alcuni anni fa, avrà distribuzione nazionale e  persino la RAI e Mediaset sono interessate a mandarlo in onda.

Il film è introdotto da Toni Capuozzo, uno dei più importanti giornalisti di guerra italiani.

Il sito ufficiale è: http://www.alpinoriccardogiusto.it/ .

Il Docufilm è prodotto dalla Crazy Horse Pictures, è sostenuto da numerosi sponsor ed è patrocinato dall’Associazione Nazionale Alpini.

La trama è incentrata su Riccardo Giusto, il primo soldato italiano morto nella Grande Guerra.

Il progetto è già stato annunciato sia al TG3 sia al TG di Telefriuli; ti riporto qui sotto i link:

Link TG3: https://www.youtube.com/watch?v=tgs9K6JfNQQ
Link TG Telefriuli: https://www.youtube.com/watch?v=qoA0NeBgOL0
Le musiche sono del compositore francese Jean-Marie Benjamin, autore di colonne sonore per il regista Marcel Carnè e di testi di canzoni (uno su tutti “Canzone semplice”, eseguita da Claudio Baglioni per il film di Franco Zeffirelli “Fratello sole, sorella luna”).

Alpino Riccardo Giusto 1 - Il Gazzettino sottolineato 75

 

Alpino Riccardo Giusto 2 - Messaggero veneto 2 mod

Alpino Riccardo Giusto 3 - Messaggero Veneto sottolineato 75

 

Roberta Mirra sul set “Il bene oscuro”

Roberta Mirra attrice

Antony Paganelli regista e Roberta Mirra attrice sul set di “Il bene Oscuro”

Roberta Mirra Attrice

Roberta mirra e Ben Martinez amanti sul set “Il bene oscuro”

Roberta Mirra è Giulia nel nuovo film di Antony Paganelli Il bene oscuro dove lavora in coppia con Ben Martinez, Felix, o meglio Luca, e già si tratta di un doppiogiochista l’amante di Giulia, ex terrorista che a sua volta è invischiata in un giro di prostituzione e droga.

Cris Rea è uno dei protagonisti di Links

Entro dicembre  finiranno le riprese della seconda stagione di Links, la serie di fantascienza per la regia di Joe (Giorgio) Pastore..  Visibili a partire da maggio 2015 gli episodi in lavorazione  sul sito ufficiale www.linksthewebseries.com  dove  la prima stagione ha riscosso un discreto successo.

Cris Rea ha due ruoli importanti che mettono in luce le sue doti di trasformista

IMG_0278SHEKNEK: guerriero del pianeta Doroth, umano e rettiliano, personaggio importante della storia

1526991_10205020127293099_2029358538623408166_n
DARGOR: in versione rettiliana, uno dei personaggi principali della storia.

Le scene sono state girate per lo più tra Seregno (MB) e le Piramidi di Montevecchia (Rovagnate – Lecco)

La prima puntata della seconde stagione parteciperà a “STICCON – XXIX CONVENTION DI STAR TREK” che si terrà a Bellaria (Rimini) dal 29 aprile al 3 maggio 2015 è la più grande manifestazione italiana dedicata alla fantascienza .

Il regista è anche autore della storia e della colonna sonora.
I ruoli interpretati da Cris Rea sono due:

Tiziana Deodato è Casting Director di Canto Finale

CANTO FINALE REGIA DI RICCARDO SESANI PRODUZIONE DUE P.T DI ANGELO FREZZA CON JUN ICHIWAWA W JACK QUERALT E LA PARTECIPAZIONE STRAORDINARIA DI BRANDO GIORGI

jaumeQueralt attore internazionale

jaumeQueralt prossimo all’aventura di “canto Finale”

PRODUZIONE DUE P.T DI ANGELO FREZZA CON JUN ICHIWAWA W JACK QUERALT E LA PARTECIPAZIONE STRAORDINARIA DI BRANDO GIORGI

Pubblicità Generali con Natalia De Maria

Natalia De Maria attrice

Natalia De Maria attrice

Natalia De Maria torna sugli schermi degli italiani con lo spot di  Generali Assicurazioni di cui è una dei protagonisti. Dopo il grande successo di “La Grande Bellezza” ritroviamo la giovane attrice impegnata sul set pubblicitario.
Qui è possibile vedere lo spot Generali

Canto Finale film con Jack Queralt

Jack Queralt attore internazionale

Jack Queralt attore internazionale – inglese spagnolo italiano catalano

Il Cinema italiano ha scelto Jaume Queralt  che sarà il protagonista di Canto Finale,  nuovo film prodotto da Angelo Frezza per la regia di  Riccardo Sesani.

Il primo ciak è previsto per il  25 agosto nella splendida cornice di Roma.

Per quanto riguarda la trama e le scene è ancora tutto top secret come il nome protagonista femminile ma per il ruolo del fratello maggiore  del nostro Jaume sembra che la scelta sia ricaduta sul bel Brando Giorgi che ricordiamo in Thomas di Centovertine.

 

Alessandra Cavallari in Solo per Amore

Alessandra Cavallari nel cast di Solo per Amore

Alessandra Cavallari nel cast di Solo per Amore

Alessandra Cavallari ha fatto parte del  cast di Solo per Amore nuova fiction prodotta da Endemol che andrà in onda con tutta probabilità nel prossimo autunno ed è stato girato  lo scorso inverno. Il ruolo di Alessandra è quello di una amica della protagonista.

La domanda che si sono posti il produttore e il regista si questa nuova fiction è “A quante prove può resistere un vero amore?” e soprattutto  “A quali segreti può sopravvivere?”

Con questa fiction dunque il produttore Massimo Del Frate di Endemol ed il regista Raffaele Mertes hanno voluto indagare nel profondo dell’animo umano alla scoperta di quei segreti capaci di sconvolgere le esistenze ma che  forse solo l’amore può accogliere e sanare svelandone il  mistero, un giallo da risolvere.